23.01.2023

XSYS riflette sui successi del 2022

XSYS expostampa

 

Dopo il primo anno di attività come entità indipendente, XSYS esamina i risultati della sua proposta per la comunità flessografica globale e svela ciò che verrà.

Nel corso dell'ultimo anno, l'obiettivo principale di XSYS è stato quello di dare maggiore smalto ai settori della prestampa flessografica e tipografica per cui opera. Il 2022 è stato caratterizzato da un contesto turbolento e impegnativo per tutte le imprese, ma XSYS ha continuato a rafforzare la sua posizione di fornitore di soluzioni totali specializzate con eccellenti innovazioni e servizi a valore aggiunto.

"Il nostro impegno incessante nel sostenere i clienti con prodotti eccezionali e servizi di prima classe che forniscano loro risultati di stampa di alta qualità ha sicuramente dato i suoi frutti nel 2022. Le oltre 80 installazioni di nuove attrezzature sono la testimonianza di successo in tutto il mondo, nonostante i numerosi ostacoli creati dalle gravi interruzioni delle filiere, dall'aumento dei costi dei materiali e dell'energia e dalla carenza di competenze" ha affermato Friedrich von Rechteren, Global Commercial Vice President di XSYS.

Spinta per l’innovazione nella flessografia

Le innovazioni di XSYS hanno un’estensione senza confronti nonostante l’agguerrita concorrenza: dalle lastre di stampa, alle attrezzature per l'imaging e la lavorazione delle lastre, alle maniche e adattatori. Il portafoglio di soluzioni per la produzione di lastre ThermoFlexX sta offrendo una maggiore automazione ai clienti. Tra questi, Kirk Group, in Australia, che nel 2022 ha incrementato l'efficienza operativa complessiva con l'installazione di un imager ThermoFlexX integrato alla linea completa Catena+. Questa soluzione automatizzata end-to-end, in combinazione con le lastre XSYS, aumenta l'efficienza e riduce gli scarti, portando la produzione di lastre a un livello superiore.

Anche l'offerta XSYS di lastre di stampa per tutti i segmenti degli imballaggi è in continua crescita. La lastra flessografica nyloflex® FTM Digital, sviluppata di recente per facilitare il passaggio dalla stampa a solvente a quella ad acqua, è stata messa in produzione da Saint André Plastique. Lo stampatore francese di imballaggi flessibili ha immediatamente colto un'ottima opportunità per sfruttare la tecnologia superiore della lastra a punto piatto: ha spostato un'ulteriore parte della sua produzione su supporti a base di carta più sostenibili.

Un'altra innovazione che offre ai trasformatori un vantaggio competitivo è la tecnologia di retinatura superficiale ThermoFlexX Woodpecker, che nel 2022 è stata ulteriormente ampliata con la soluzione Nevis per la stampa con inchiostri bianchi su film. La nuova retinatura Woodpecker Nevis migliora la brillantezza complessiva e aiuta i trasformatori a risparmiare sui costosi inchiostri bianchi, accelerando il processo di imaging

Con la sostenibilità in mente

Nel corso dell’anno XSYS ha inoltre rafforzato la propria dedizione alla sostenibilità, introducendo prodotti e servizi per la riduzione degli scarti e sviluppando soluzioni più ecologiche in collaborazione con altri fornitori. Nel corso di un webinar dal vivo tenutosi a dicembre, l'azienda ha presentato insieme ad altri esperti soluzioni più ecologiche per la stampa flessografica a tamburo centrale (CI) grazie a tecnologie di nuova generazione. A ulteriore riprova di ciò, XSYS Germany GmbH nel 2022 ha ricevuto da EcoVadis una medaglia d'argento per le sue prestazioni di sostenibilità ed è stata inserita nel 10% dei migliori impianti di produzione.

 Valore aggiunto con servizi e assistenza

Trovare nuovi modi per aiutare i clienti nelle loro attività quotidiane è un altro punto fisso nell'agenda di XSYS. Nel 2022 sono state introdotte diverse nuove iniziative a valore aggiunto, tra cui il Flexo Solution Finder: un nuovo strumento online volto ad offrire un accesso immediato alle soluzioni dei più frequenti problemi nella produzione di stampa flessografica per una rapida risoluzione. Lo sviluppo di questa risorsa rientra nella strategia XSYS volta ad offrire maggiore flessibilità ai clienti, con tempi di inattività ridotti e migliore qualità.

 Per affrontare i problemi di filiera, XSYS ha implementato soluzioni globali in tutta l'azienda aiutando i clienti a superare gli ostacoli posti dalle difficili condizioni di mercato. Ne è un esempio quello degli Stati Uniti, dove sono state ampliate le capacità produttive delle maniche e degli adattatori rotec® ad Asheville, consentendo ai clienti di beneficiare di una consegna più rapida dei prodotti di alta qualità dell'intera gamma rotec®.

Cosa seguirà?

Il 2023 è appena cominciato e XSYS continuerà a sostenere i clienti a livello locale con innovazioni, soluzioni e servizi che consentano loro di essere all'avanguardia. Nei prossimi mesi arriveranno sul mercato nuove lastre ed attrezzature per la lavorazione delle lastre, orientate a introdurre più flessibilità e sostenibilità nella produzione flessografica, offrendo al contempo stampati di alta qualità a costi competitivi.

Dagmar Schmidt, CEO di XSYS, ha concluso: “Innanzitutto vorrei ringraziare i nostri clienti in tutto il mondo per la fiducia dimostrata. L'anno che si è appena concluso ha dimostrato che XSYS è una solida realtà, con soluzioni che consentono ai clienti di perseguire il successo. Siamo appena entrati nel 2023 e non vediamo l'ora di lanciare nuove tecnologie, partecipare ad altre collaborazioni e incontrare la comunità del packaging in occasione di fiere ed eventi. Insieme possiamo fare del 2023 un anno di crescita."

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK