16.12.2004

Si sta rapidamente diffondendo il virus Zafi-D.

Il worm, individuato oggi dalle aziende di sicurezza Sophos e F-Secure, si nasconde in una finta e-mail di auguri. Zafi è particolarmente insidioso perchà© il testo del messaggio può essere scritto in ben 15 lingue differenti, aumentando di conseguenza il numero potenziale di persone ingannate e infettate. In alcune versioni del worm è inclusa anche un'animazione che rappresenta due "smile", due faccine che si scambiano effusioni. Un ulteriore incentivo al clic.

Se l'utente apre il file allegato all'e-mail, riceve un messaggio d'errore. E' il segnale dell'infezione. A quel punto il suo computer è aperto all'attacco di qualche malintenzionato, e diventa automaticamente veicolo di contagio.

Zafi-D è la quarta variante di una famiglia di virus rivelatisi molto dannosi già  in passato. A distanza di mesi dalla prima apparizione, la versione B del worm è ancora nella top ten delle infezioni.

Il virus si diffonde utilizzando gli indirizzi che trova nelle rubriche delle macchine infettate. E' inoltre in grado di re-inviarsi sotto "falso indirizzo", quindi diffidate degli allegati .zip contenenti eseguibili anche se essi sono stati inviati da persone conosciute ed affidabili.
Come sempre, si consigliano prudenza ed un antivirus costantemente aggiornato.

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK