9.08.2021

Sardegna; all’asta 12 serigrafie per aiutare i paesi colpiti dal fuoco

serigrafia incendi sardegna expostampa

 

Cgil e Scuola del popolo di Oristano mettono all’asta 12 serigrafie per aiutare i paesi colpiti dal fuoco

Raffigurata l'opera "fuochi nostri 1994" del professor Gigi Taras. Ecco come partecipare

Solidarietà anche dalla Scuola del popolo di Oristano e dalla CGIL oristanese per i comuni della provincia colpiti dagli incendi. All’asta dodici serigrafie realizzate dal professor Gigi Taras e da lui messe a disposizione: il ricavato andrà in beneficienza.

“Il progetto grafico della serigrafia del professor Taras tende a sottolineare in maniera struggente una situazione purtroppo ricorrente nella nostra isola: il dramma degli incendi”, dichiara Andrea Sanna, segretario generale della CGIL Oristano.

“Proprio quest’opera ne è una riprova”, aggiunge sempre Sanna. “Nel 1994, anno in cui fu ideata, furono bruciati 2572 ettari tra bosco, pascoli e macchia mediterranea nello stesso territorio in cui si è consumato l’attuale disastro. Giorni, quelli, che hanno lasciato un segno profondo nel cuore dei lussurgesi e di tutta la popolazione dell’intera provincia dell’oristanese e della Sardegna”.

Per aderire all’iniziativa, basterà segnalare l’avvenuto versamento del proprio contributo al c/c che CGIL, CISL e UIL della Sardegna hanno aperto per la raccolta fondi in favore delle comunità locali vittime degli incendi in Sardegna.

Il versamento dovrà essere effettuato al seguente IBAN: IT52K 0101504800000070771231 con la causale.”CGIL CISL UIL Sardegna – Solidarietà per emergenza incendi Sardegna”. Una copia del versamento dovrà essere inviata all’indirizzo mail scuoladelpopolocgil.or@gmail.com.

Tutte le copie di versamento ricevuto entro il 30 settembre prossimo saranno prese in considerazione per la stesura della graduatoria per la consegna delle dodici serigrafie messe a disposizione dal professor Taras. Le prime dodici persone che avranno effettuato i versamenti più elevati riceveranno l’opera.

Andrea Sanna

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK