14.04.2014

Sappi è pronta a festeggiare la ricostruzione da

1397479433sappi
Sappi è pronta a festeggiare la ricostruzione da 60 milioni di euro della PM2 della cartiera di Alfeld

Un progetto ambizioso ha trasformato la continua PM2 per la produzione di carta per garantire una migliore risposta al mercato

L’ambiziosa trasformazione da 60 milioni di euro di Sappi della PM2 della cartiera Alfeld si è conclusa entro i tempi previsti con una qualità superiore alle aspettative.  Per festeggiare la riuscita del progetto, Sappi ha organizzato il 27 marzo un evento speciale per l'inaugurazione ufficiale della PM2 ricostruita, per celebrare questa eccezionale impresa. Oltre 200 clienti, partner, responsabili, fornitori e rappresentanti della stampa hanno vissuto l'evento insieme a Sappi.

Questo ambizioso progetto ha dato vita alla continua probabilmente più grande, innovativa e versatile esistente. La macchina in linea all’avanguardia sta producendo carte speciali patinate su un solo lato. Ha richiesto l’intervento della più grande gru in Europa per posizionare un cilindro MG di 135 tonnellate e 6,4 metri di diametro. Oltre al nuovo cilindro MG, la ricostruzione della PM2 ha richiesto anche l’installazione di una nuova cassa d'afflusso con un sistema di diluizione e una sezione di pre-asciugatura come soluzione a un solo livello.

L’intero progetto è stato portato a termine in un periodo di tempo estremamente breve”, afferma Stefan Karrer, direttore della cartiera Sappi Alfeld GmbH. “Abbiamo già ricevuto riscontri molto positivi dai clienti in merito all’elevata qualità raggiunta ed eravamo impazienti di presentare i risultati a un pubblico più ampio durante questo evento celebrativo".

Il programma ha avuto inizio a mezzogiorno con un ricevimento di benvenuto, solo il primo assaggio di un pomeriggio estremamente interessante e informativo che ha compreso un dibattito interattivo - moderato da Cherno Jobatey, il famoso presentatore televisivo tedesco - sulle future tendenze nel settore della produzione della carta.  Dopo le sessioni informative e interattive che si sono tenute durante il pomeriggio, i visitatori sono stati invitati a osservare la PM2 in azione. L’evento si è concluso con la cena, un’opportunità perfetta per creare nuovi contatti e condividere impressioni.

Pronti per il futuro

La nuova macchina continua consente di ottenere una superficie superiore estremamente liscia, una maggiore stabilità dimensionale e un più basso livello di penetrazione dei pigmenti. Ciò consente di migliorare la qualità generale della carta prodotta con la PM2, aumentando la sua capacità di trasformazione. La macchina MG veloce e innovativa per carta patinata su un solo lato consentirà di produrre 135.000 tonnellate di carta all’anno a una velocità di 1.200 m/min. o 72 km/h. “Il progetto di ricostruzione della PM2 ci ha consentito di rendere la cartiera Alfeld un centro di competenza Sappi per carte e cartoncini speciali”, ha aggiunto Karrer.

Rosemarie Asquino, Sales & Marketing Director, Speciality Papers Sappi Fine Paper Europe, aggiunge che: “Tra i primi tipi di carta prodotti dalla nuova macchina ci sono Fusion®, Parade® Prima, Algro® Finess ed Algro® Sol. Siamo stati in grado di ottenere risultati di stampa notevoli, una stabilità dimensionale ottima e una planarità eccellente, che consentiranno ai nostri clienti di ottenere risultati di alta qualità.  La maggiore capacità garantisce ai clienti la disponibilità di carta in futuro”. Sappi Alfeld continuerà a sviluppare nuovi prodotti per i segmenti di mercato di release liner, imballaggio flessibile ed etichette, avvalendosi delle nuove capacità offerte dalla trasformazione della PM 2.

 

Per ulteriori informazioni su Sappi, visitare il sito www.sappi.com.

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK