2.12.2020

Nuovo Comitato Esecutivo e Presidente Giflex

giflex


L’11 novembre scorso si è tenuta l’annuale Assemblea di Giflex e contestualmente si sono tenute le votazioni per eleggere il nuovo Comitato Esecutivo che rimarrà in carica per il triennio 2021-2023.


Con l’unanimità delle aziende votanti sono state elette le seguenti persone:


> AMCOR FLEXIBLES ITALIA Elena Peron
> CELLOGRAFICA GEROSA Ruggero Gerosa
> DI MAURO OFFICINE GRAFICHE Giselda Virno
> GOGLIO Davide Jarach
> ICIMEN DUE Mario Mensitieri
> LAVORAZIONE CARTE SPECIALI Elisabetta Boriani
> SACCHITAL Alberto Palaveri
> SAFTA Michele Guala
> SAICAFLEX Marco Li Vigni
> SEALED AIR Alessandro Beltrami
> SEDA Andrea Damato
> SIT Neni Rossini


Durante la prima riunione dell’Esecutivo, tenutasi il 24 novembre, i componenti del Comitato hanno nominato Presidente di Giflex il Dott. Alberto Palaveri, CEO dell’azienda Sacchital. Nel corso della riunione hanno ricevuto l’incarico di vice-presidente la Dott.ssa Neni Rossini (SIT) e il Dott.Davide Jarach (Goglio). Al Presidente e a tutto il Comitato Esecutivo auguriamo un mandato proficuo e ricco di soddisfazioni in vista delle nuove sfide che si presenteranno al comparto dell’imballaggio flessibile.


Curriculum del Presidente Alberto Palaveri
Dopo aver conseguito la laurea in Chimica a Milano, ha iniziato la sua esperienza lavorativa svolgendo mansioni tecniche nel sito produttivo di Sacchital- Milano, azienda produttrice di imballaggi flessibili con clienti nel settore food sia italiani che esteri, arrivando nel 2004 ad assumerne la direzione tecnica. Nel 2008 ha conseguito un master MBA in Bocconi e nel 2009 ha assunto il ruolo di Amministratore Delegato di Akerlund & Rausing (società del gruppo). Nel corso degli anni ha comunque mantenuto ruoli di responsabilità nella sede della capogruppo Sacchital partecipando dal 2008 al CdA, con deleghe varie e gestendo l’acquisizione di due nuove realtà aziendali. Da luglio 2020 è stato nominato CEO del gruppo Sacchital: realtà che ad oggi ha un fatturato consolidato di 100 Milioni di euro.

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK