24.01.2002

Motionposter al debutto nelle metropolitane

.
Dopo Budapest, Atene e Seul, l'originale mezzo pubblicitario, che consente ai passeggeri della metropolitana di vedere brevi spot dal finestrino mentre si trovano in galleria, da lunedi 28 gennaio arriverà  nelle metropolitane milanesi. Motionposter, società  londinese guidata da Michael Pelham, in accordo con l'Azienda dei Trasporti Milanesi, ha installato il suo sistema di "tunnel advertising" nelle gallerie tra le stazioni di Loreto e Piola sulla linea verde e tra quelle di Montenapoleone e Duomo sulla linea gialla. Realizzato con avanzate tecnologie coperte da brevetto, il sistema consiste in una serie di poster retroilluminati fissati alla parete della galleria. Al passaggio del treno i pannelli si illuminano in sequenza, in sincronia con la velocità  del treno, generando l'effetto di un silenzioso film perfettamente inquadrato nel finestrino del vagone. Il primo inserzionista pubblicitario a sfruttare il forte impatto della nuova forma di comunicazione sarà  adidas, con due spot di sette secondi ideati appositamente dall'agenzia Leagas Delaney di Londra. I due soggetti, entrambi sul tema del running, saranno visibili per le prime otto settimane.(Media affari italiani)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK