28.09.2004

Medprint e Medpack: Tutto il converting a Napoli...

medprint
Sinergiche, e dunque non a caso contemporanee, Medprint e Medpack rappresentano l'evento principale della meccanica strumentale realizzato nel meridione d'Italia. Ma il salone è anche e, soprattutto, un'occasione preziosa di aggiornamento professionale e culturale per l'industria della trasformazione e dell'imballaggio.
Medprint porta le tecnologie di stampa nel cuore dell'Italia centro-meridionale, mettendo in contatto le aziende espositrici con operatori e investitori che raramente partecipano ai grandi appuntamenti internazionali. La forte adesione all'appuntamento partenopeo conferma, infatti, l'esistenza di un mercato che non ha il tempo e la voglia di investire in una visita a mostre specializzate lontane. Per intercettare una fascia cospicua di utenza (sono circa 8.000 le piccole e medie aziende nel campo della grafica e della stampa nel Mezzogiorno) occorre quindi una mostra mirata sulle caratteristiche e sulle esigenze del mercato di riferimento.
Questa è la filosofia che ha guidato Centrexpo ed Ipack-Ima nell'organizzare la doppia esposizione napoletana. Nell'ottobre del 2002 Medprint ha occupato un'area di 6.500 metri quadrati netti con 280 espositori italiani e stranieri, e ha attratto oltre 11.000 visitatori particolarmente qualificati e interessati. Ma questo bilancio, in netta tendenza di crescita rispetto all'edizione di esordio nel 1999, è destinato a migliorare ulteriormente visto che (stando ai dati raccolti prima della chiusura estiva) all'edizione 2004 della fiera parteciperanno 393 espositori, di cui 62 stranieri (22%), su una superficie netta di 8.810 m2.
Un'offerta completa - Il panorama espositivo di Medprint 2004 vedrà  la presenza della gamma completa di tecnologie e di servizi per l'industria grafica, con soluzioni sia convenzionali sia digitali, rivolte agli utilizzatori professionali della stampa commerciale e della cartotecnica. Rispettando la tendenza a sviluppare la fiera di Napoli in chiave di marketplace anche per chi vuole acquisire volumi di stampa e commesse legate ai servizi, Medprint darà  inoltre spazio a stampatori e fornitori servizi, in un legame senza soluzione di continuità  con le tecnologie. D'altra parte, la prorompente evoluzione tecnologica dell'ultimo decennio ha portato alla nascita di macchine e soluzioni capaci non solo di soddisfare sempre meglio le esigenze già  esistenti, ma anche di suscitarne di nuove, dando vita a inediti filoni di business. Basti pensare, per fare un esempio, alla personalizzazione degli stampati permessa dalle tecnologie digitali, capace di andare ben oltre il segmento office e di superare i limiti della stampa commerciale, investendo campi quali la comunicazione e il packaging. Sinergie - Lo sviluppo di sinergie è alla base della scelta degli organizzatori di abbinare Medprint con Medpack 2004, mostra delle Tecnologie di Packaging e Movimentazione per l'Industria Alimentare, Chimica e Farmaceutica Mediterranea. Le evidenti sinergie di settore fra le due mostre consentono di aumentare la visibilità  delle aziende espositrici e i contatti commerciali, generando ricadute positive. «In una fase dell'economia in cui le aziende scelgono con particolare oculatezza le "vetrine" in cui mettere in mostra i propri prodotti - spiega Enrico Fulfaro, presidente delle due fiere - l'abbinamento fra Medprint e Medpack costituisce un esempio di intelligenza organizzativa. Infatti, anche se indubbiamente meno vantaggiosa per gli organizzatori sotto lo stretto profilo commerciale, la scelta della contemporaneità  genera una massa critica di tutto rispetto. E questo è valido soprattutto in un'area come quella del Mezzogiorno d'Italia, dove non esiste una spiccata specializzazione delle imprese e dove l'opportunità  di avere a portata di mano le tecnologie destinate a filiere contigue (come, appunto, quelle della grafica e del packaging) rappresenta un grande vantaggio sia per l'industria che per i visitatori». Medprint, che già  si era attestata come la più grande fiera di meccanica strumentale organizzata al Sud, con lo svolgimento in contemporanea di Medpack consolida il primato e si propone come fiera di sistema, per fornire soluzioni e al tempo stesso proporre nuove opportunità  di business.
(Fonte: Acimga)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK