5.11.2002

Luca Morvilli è il nuovo responsabile di Publicis Italia

Avvicendamento al vertice dell'agenzia: Vito Nuzzi lascia l'incarico di vice presidente e amministratore delegato. Paulo de Abreu, Regional Chairman Publicis per l'Europa del Sud, ha annunciato che Luca Morvilli assume la direzione di Publicis Italia e che, contestualmente, Vito Nuzzi lascia il suo incarico. "Vorrei ringraziare pubblicamente Vito Nuzzi - ha dichiarato Paulo de Abreu. Con il suo entusiasmo e la sua devozione, Vito ci ha aiutato nel rilanciare Publicis in Italia e ha svolto un ruolo importante contribuendo a portare l'agenzia ai livelli attuali. Sarà  certamente ricordato per la sua professionalità  e per le sue doti umane". Ha, inoltre, aggiunto: "Il nuovo team, guidato da Luca Morvilli, ci dà  garanzie di un futuro brillante. Grazie alla professionalità  e all'impegno di cui ha già  dato dimostrazione in passato, consentirà  a Publicis di mantenere la propria posizione ai vertici del panorama pubblicitario italiano". Luca Morvilli, in Publicis dal 1996, ha dapprima ricoperto la posizione di Direttore Servizio Clienti, poi di General Manager e, infine, dal Settembre 2001, di Deputy Managing Director. A partire da domani assumerà , dunque, la posizione di Managing Director. Durante l'ultimo anno, Publicis ha avviato un'opera di rinnovamento dell'agenzia nella quale si sono rivelati centrali il nuovo team manageriale guidato da Morvilli (Alasdhair Macgregor-Hastie, direttore creativo esecutivo, Stefano Colombo, head of art, Filippo Mutani, strategic planning director) e le nuove metodologie di lavoro e di orientamento al mercato. Un approccio innovativo che ha incrementato notevolmente la competitività  di Publicis Italia sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo: in un mercato degli investimenti pubblicitari che nel periodo gennaio-settembre 2002 ha perso oltre 4 punti percentuali, Publicis ha, invece, visto crescere il suo income del 7 %. "Il nostro sarà  un futuro basato su una visione differente e più ampia del mondo e del consumatore - commenta Luca Morvilli - e su un approccio olistico alla comunicazione. In questo consiste la nostra differenza. Il mondo della comunicazione sta attraversando forti cambiamenti che noi vogliamo anticipare costruendo già  oggi l'agenzia di domani". Luca Morvilli ha iniziato la sua esperienza di comunicatore a Londra (KLP), esplorando diverse aree della comunicazione, dalla corporate image, alle sales promotion, allo sponsoring. Rientrato in Italia ha lavorato presso agenzie specializzate in comunicazione integrata. Quindi il passo verso l'advertising: P&T Company, Publicis-FCB, Bates. Il 1996 è l'anno del suo rientro in Publicis. E' docente presso il Politecnico di Milano e presso l'Università  di Perugia dove insegna Tecniche della comunicazione internazionale. Fonte: adv per Dialettika

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK