12.12.2004

PROGETTO COMUNICAZIONE

ituno
PROGETTO COMUNICAZIONE
Quando la serigrafia e' l'importante tassello di un grande complesso per la pubblicità  esterna e sul punto vendita

Ne stiamo parlando con Nereo Capozza, Direttore Marketing della Italtriest S.p.A., senza dubbio una delle più grandi strutture, sia come singola azienda, sia come società  di gruppo, che operano nel settore della pubblicità  esterna. "Naturalmente, precisa il nostro interlocutore, quando parliamo di un "importante" utilizzo della tecnica di stampa serigrafica, ci riferiamo non solo alla realizzazione di plance di ogni tipo, cartellonistica stradale, gonfaloni, stendardi e altri manufatti per la pubblicità  esterna, ma anche alla produzione di materiale POP per la pubblicità  sul punto di vendita, come display, sagomati ed espositori. Nel realizzare questa tipologia di materiale, la nostra struttura produttiva si avvale anche di tecniche di stampa diverse o integrate".
itdue.psd
Nella vostra struttura produttiva la serigrafia fa quindi parte di un mix di tecnologie
"Certo, nel proporre e nel realizzare materiale per il punto vendita - continua Capozza - molto spesso ricorriamo ad un mix di tecniche di stampa serigrafica, digitale, litografica e cartotecnica che consentono di produrre qualsiasi tipologia di materiale. Questo risponde ad una specifica esigenza di mercato che richiede un unico interlocutore che possa garantire processi produttivi di qualità  e garanzia di tempi certi, coordinando ogni fase di attuazione. Non solo nei processi di stampa, produzione e assemblaggio del materiale, ma anche nella gestione completa di tutte le azioni pubblicitarie e promozionali dirette al punto vendita.
A questo proposito, Italtriest, con un servizio di alto valore aggiunto, ha saputo integrare la propria struttura produttiva con una struttura operativa diretta, che non solo gestisce direttamente gli spazi e gli impianti per la pubblicità  esterna in concessione, ma effettua anche allestimenti e posa in opera di qualsiasi tipologia di materiale punto vendita. Un servizio efficiente e collaudato nel tempo, che consente ad Italtriest di poter garantire interventi contemporanei - per azioni di media rilevanza - in 3.500 / 4.000 PV ubicati su tutto il territorio nazionale, cosଠcom'è ormai da anni regolarmente effettuati, ad esempio, per diversi Clienti nel settore bancario, petrolifero, informatico e telefonico e dei servizi."
Parliamo di struttura produttiva in generale e di come, nel suo complesso, si inserisce la Serigrafia
"Come le è già  stato accennato - ci dice Alberto Lorenzetti, Responsabile delle Attività  Produttive - la missione principale di Italtriest e delle Società  del Gruppo è quella relativa alla gestione degli impianti e dei mezzi e di pubblicità  esterna in nostra concessione, che prevedono un costante utilizzo a rotazione degli spazi da parte delle aziende nostre clienti. Utilizzo che, conseguentemente, coinvolge anche la nostra attività  produttiva di stampa sia serigrafica, sia digitale e che, naturalmente, coinvolge anche tutte le attrezzature complementari. Il tutto, com'è intuibile, con un'elevata flessibilità  sia a favore dei formati, degli utilizzi e dei volumi. Riferendomi alla sua domanda specifica, la tecnica di stampa serigrafica, nel complesso delle commesse produttive di tutta la nostra organizzazione, assorbe circa un 50% di volumi, e utilizza importanti attrezzature della Sias Print". Tornando alla tipologia del materiale punto vendita realizzato in serigrafia con cicli di lavorazione completi fino all'assemblaggio dei vari componenti, un particolare " fiore all'occhiello" della produzione Italtriest è rappresentato dai sagomati stampati su polipropilene alveolare, in un unico pezzo, fino al formato 150x300 cm.
Ecco, più in dettaglio, la Serigrafia della Italtriest
"Tutte le attrezzature delle quali le ho parlato - continua Lorenzetti - sono ubicate presso la nostra Sede centrale di Milano. Lo stabilimento si sviluppa su di oltre 7.000 mq. ed è attrezzato per la lavorazione a ciclo completo. Dall'impressione dei telai a mezzo proiezione diretta, alle tre linee Sias Sprint formate da due cinque colori in linea, formato stampa utile di cm 100x140 e cm 210x160 a tappeto, e da un'ulteriore bicolore nel formato di cm 300x150. La quinta stazione di ogni linea è generalmente utilizzata per la stampa di colori speciali o per "stampa a riserva".Ogni linea dispone, naturalmente, di impianti di asciugatura UV".
ittre
Da qualche tempo, non si può parlare di serigrafia senza, quanto meno, fare un accenno alla tecnologia flat-bed, la serigrafia digitale. Cosa ne pensate?
"Si è vero - dice Lorenzetti - se ne fa un gran parlare, ma per quanto ci riguarda, almeno per il momento, preferiamo orientare i nostri investimenti nell'ambito del digitale "classico". Per il flat-bed stiamo alla finestra. ai materiali più frequentemente usati dalla nostra azienda, come ad esempio il polipropilene alveolare."
Gli altri settori stampa della Italtriest
"Posso accennarle alla stampa digitale - riprende il responsabile della produzione Italtriest - dove troviamo In particolare aspettiamo una conferma nei confronti delle tirature ottenibili, nel senso dei tempi, formati realizzabili e utilizzi possibili, relativamente sia sistemi tradizionali, sia sistemi roll to roll per supporti di stampa in carta, PVC adesivo o PVC banner. Nell'altro comparto di produzione della Italtriest, quello dei manufatti e del materiale punto vendita, è importante, come si è detto, che la loro realizzazione possa essere attuata con tecniche di stampa e reparti di lavorazione integrati. Il materiale POP realizzato in litografica e cartotecnica, unitamente a stampati commerciali e editoriali, sono realizzati nello stabilimento della Tipografia Toscana, una società  del Gruppo Italtriest, che ha sede a Ponte Buggianese (PT). Qui il processo produttivo si avvale di cicli di lavorazione completi. Dalla prestampa, con i nuovi sistemi computer to plate, alle linee di stampa multicolore. Fra le sue più recenti attrezzature, la Tipografia Toscana può vantare una Speedmaster dieci colori 70x100".
Quattro parole di presentazione sul Gruppo Italtriest
"Come facilmente intuibile - ci precisa Nereo Capozza - la ragione sociale dell'Azienda deriva, dal nome della città  che le ha dato i natali nel 1952, Trieste. La sede centrale della Italtriest S.p.A. (www.italtriest.com.) è a Milano, in Via Ludovico di Breme, 79 - Tel. 02.30708.1. Un unico centro operativo che si estende su di oltre 16.000 mq. e raggruppa direzione, uffici commerciali, amministrativi e unità  produttive. Altre sedi commerciali, unità  produttive esterne e aree destinate alla logistica di servizio, portano la superficie complessiva occupata ad oltre 45.000 mq.. Le aziende del Gruppo Italtriest si occupano della realizzazione, esposizione e gestione di ogni forma di pubblicità  esterna. Un'offerta completa in grado di proporre impianti con marchi Italtriest (poster MidiMax ubicati nelle aree di servizio su tutto il territorio nazionale, cartellonistica stradale, maxi impianti permanenti) o con i marchi delle Aziende del Gruppo che si contraddistinguono per l'offerta diversificata di altre forme di pubblicità  esterna: gonfaloni, striscioni, fioriere e strutture speciali (Trend Promotion S.p.A.), maxi impianti temporanei (Wall System S.r.l.) e poster 6x3, impianti retro illuminati, maxi impianti permanenti (ILLPA S.r.l.)."
Un'Azienda come Italtriest non può che contare su un'importante struttura di vendita
"Ciò che conta - ci dice Dario Bartoli, Direttore Generale della società  - è l'essere considerati da ogni nostro Cliente come un punto di riferimento certo per risolvere qualsiasi esigenza di comunicazione, non solo nella pubblicità  esterna, ma anche in tutte le attività  legate alla comunicazione sul punto vendita.
La nostra attività  è configurabile come un'attività  commerciale e di servizi che si innesta su di una struttura produttiva. Questa nostra particolare caratteristica necessita di un rapporto con la clientela che non è solo di vendita, ma anche di collaborazione e di consulenza. Clienti ed Agenzie di pubblicità , dai quali ci è sottoposto, quasi sempre, un progetto di base che deve essere concordemente elaborato ed ottimizzato in ogni fase di realizzazione. Per questo, la nostra struttura commerciale è composta, per oltre il 70%, da funzionari diretti ai quali si affiancano venditori esterni. Il compito di tutti, è quello di fornire ai Clienti soluzioni valide per risolvere qualsiasi problematica: dalla produzione all'installazione del prodotto, dal noleggio degli spazi ai servizi, fino alla gestione e al pagamento delle imposte comunali sulla pubblicità ".
Da un'azienda come la vostra, possono anche arrivare importanti segnali e notizie sul mercato di oggi e su quello futuro. Proviamo ad affrontare, in chiusura, l'argomento?
"Preferisco riferirmi alla nostra azienda - riprende Dario Bartoli - le posso, quindi, rispondere dicendo che per quanto riguarda le attività  di produzione e stampa, le richieste del mercato si indirizzano specificatamente su volumi medio / bassi. Per quanto ci riguarda, lo sviluppo previsto nel breve termine è di implementare l'elevata flessibilità  nelle tecnologie di stampa, che già  oggi ci contraddistingue, con l'inserimento di nuove linee di stampa digitale sempre più veloci e con elevata resa qualitativa.
Un'ulteriore tendenza del mercato pubblicitario è quella di considerare la comunicazione sul punto vendita, dalla produzione del materiale all'allestimento finale sul punto vendita, ormai decisiva per il successo di molti prodotti. Già  oggi, l'integrazione delle strutture produttive e operative di Italtriest sono in grado di garantire processi produttivi di qualità  e garanzia di tempi certi, coordinando ogni fase di attuazione, non solo nei processi di stampa e produzione, ma anche nella gestione completa di tutte le azioni pubblicitarie e promozionali dirette al punto vendita. Il costante obiettivo di Italtriest, nel settore della pubblicità  esterna e sul punto vendita, è sempre quello di caratterizzare la propria struttura come della come una delle poche, forse l'unica, organizzazione produttiva e operativa diretta che garantisce, a ciclo completo, un servizio affidabile sia in termini di strutture produttive, sia in termini di organizzazione del lavoro. Due costanti che stanno alla base del suo successo indiscusso, oggi anche certificato EN ISO 9001: 2000".

(articolo realizzato per la rivista GRAPH ed apparso sul numero 101-ottobre 2004 della stessa rivista)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK