23.07.2005

La nuova proposta Ocà© per la Termoformatura in linea

oce
Stampa digitale in 3 dimensioni
ArizonaT220UV 225
Ocà© anticipa e sorprende con una nuova soluzione che si può definire "3D Digital Printing", cioè stampa e termoformatura digitale. La proposta è orientata a soddisfare una precisa (e molto creativa!) nicchia di mercato, attualmente non coperta dalle possibilità  che la stampa digitale sa offrire ai più intraprendenti.
Con una stampante flatbed Ocà© Arizona T220-3D finalmente si potrà  stampare e termoformare in pochi minuti anche un singolo pezzo sino alla misura massima indicativa di un metro e 57 per poco più di tre metri e della profondità  di circa 30 centimetri, caratteristiche ideali per realizzare insegne, cassonetti luminosi, grafica tridimensionale, senza necessità  di telai e avviamenti. Per realizzare queste nuove applicazioni, Ocà© ha studiato e riformulato gli inchiostri a solvente, raggiungendo una elasticità  notevole. In tutti i principali paesi dove la soluzione è stata inserita (Germania, USA, Olanda, Danimarca, Austria, Sud Africa) si è creato un forte interesse tra gli operatori specializzati e c'è ragione di credere che la stessa cosa succederà  in Italia, sia presso chi già  termoforma sia presso le serigrafie che vogliano ampliare la propria offerta.
«Gli inchiostri dell'offerta Ocà© per termoformatura sono studiati per garantire eccellente coprenza, brillantezza e intensità  dei colori, qualità  fondamentali per la termoformatura... ma anche per la più comune stampa digitale», ha dichiarato Gianfranco Mezzalira, responsabile della divisione Display Graphics Systems di Ocà© Italia.
In sostanza, i nuovi inchiostri a base solvente Ocà© sono inchiostri per stampa digitale migliorati per resistere alle forti distorsioni e alle alte temperature (200°C) del processo di termoformatura. «Ciò non ha impedito a Ocà© di garantire, tramite opportune profilazioni, la migliore resa cromatica, sia che il pannello stampato venga poi termoformato oppure utilizzato per normale comunicazione visiva 2D».
Software per il 3D
«Anche per tutto ciò che riguarda la gestione informatica di preparazione dei file e della rasterizzazione, Ocà© ha voluto garantire un prodotto all'altezza delle aspettative...».
Mezzalira ha spiegato un aspetto essenziale della termoformatura, ovvero la preparazione delle immagini alla forma che dovranno poi assumere nei processi che seguono la stampa digitale su pannelli termoformabili. Più esattamente le immagini da termoformare devono prevedere opportune distorsioni che compensano il successivo allungamento di alcune parti rispetto alle dimensioni dell'immagine finale a tre dimensioni. Il calcolo deve essere esatto perchà© le approssimazioni si traducono in alterazioni all'immagine del pezzo finito. Il software di gestione è stato studiato in collaborazione con Sign-Tronics su quattro parametri fondamentali: il rip Onyx Postershop Ocà© Edition; le specifiche di stampa di Ocà© Arizona T220; il router 3D per la creazione della forma; le particolarità  del processo finale di modellazione in termoformatura. Mezzalira si è cosଠespresso sulle aspettative di vendita in Italia e sulla nuova offerta per la stampa digitale e termoformatura di Ocà©: «Siamo cauti e ottimisti al tempo stesso. àˆ un prodotto di nicchia che abbiamo subito proposto e fatto testare ai professionisti della termoformatura. Con loro ci siamo preoccupati di creare il giusto clima di collaborazione e scambio di informazioni tecniche per ottenere il massimo dalle nostre tecnologie. Il risultato è che l'interesse sta continuando a crescere e c'è ragione di credere che possa diventare allettante per tutti gli operatori della sign industry - a partire dai serigrafi e da chi già  stampa in digitale e non vuole perdere l'occasione di offrire un servizio aggiuntivo ai propri clienti differenziandosi dalla concorrenza».
Il progetto pilota di Ocà© nasce in Sud Africa all'inizio del 2004 su precise esigenze di una grande azienda locale specializzata nella termoformatura, e che ora ha ben 7 stazioni Ocà© T220 operative a pieno regime! In Europa Ocà© è partita a fine 2004 e c'è quindi da aspettarsi che a breve l'Italia sarà  la nuova frontiera nella crescita di questa innovativa tecnologia, considerati i molti operatori nella sign industry e la notevole vivacità  del mercato, come dimostra ogni anno la Visual Communication di Milano.

(Serigrafia & comunicazione esterna)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK