17.07.2014

La Label Academy garantirà  formazione e istruzione per il futuro

1405587643finat mike fairley

Mike Fairley 

Una nuova iniziativa di e-learning per la comunità delle etichette

Nell'odierna economia basata sulle conoscenze, la gestione di istruzione e competenze costituisce la chiave per il successo futuro di qualsiasi attività e il settore delle etichette non rappresenta un'eccezione. Ciò è applicabile a tutti i livelli e a tutte le funzioni nell'azienda, dalla direzione agli stabilimenti produttivi. Alla fine del 2012, il comitato direttivo FINAT ha sostenuto una nuova iniziativa sviluppata per uniformare i programmi di istruzione e formazione per gli operatori attivi nel settore delle etichette. Due anni più tardi, la Label Academy è pronta per il decollo.

Il settore della stampa vanta per tradizione uno tra i migliori programmi di istruzione e formazione di qualsiasi ambito del mondo industrializzato, con un buon sistema di apprendistato, eccellenti istituti di formazione alla stampa, formatori esperti e una vasta gamma di libri di testo relativi a un ampio ventaglio di processi di stampa, fotocomposizione, prestampa, rilegatura e finitura. La stampa era considerata un settore altamente qualificato e poteva vantare gli stipendi più elevati nel settore industriale.

Pressione in aumento sull'istruzione
Quanto più la stampa è passata dall'essere un'attività artigianale a un settore basato sulla tecnologia, servizi e comunicazioni, tanto più si sono sviluppati e sono cresciuti i settori di fascia alta come quello delle etichette autoadesive e si è creata una maggiore pressione su costi e margini, mentre la formazione e l'istruzione basate sulla conoscenza sembrano avere perso in qualità.

Gli istituti specializzati nella formazione nel settore della stampa in molte regioni del mondo sono scomparsi oppure non vengono considerati pertinenti alla formazione per il settore delle etichette autoadesive.

Le sfide e le opportunità legate alla conoscenza
In effetti, il settore delle etichette autoadesive sembra avere sofferto forse più di molti altri settori della stampa, e non è troppo difficile capire il perché. Opera con una delle più vaste gamme di materiali di stampa, impiega il più elevato numero di processi di stampa (spesso in combinazione su una sola linea di stampa) e si avvale del ventaglio più ampio di operazioni di finitura in linea. Si sono sviluppati processi di preparazione degli originali e di prestampa sempre più sofisticati e un numero sensibilmente superiore di sfide in termini di sostenibilità (adesivi e silicone, scarti di matrice e pellicole siliconate, ecc.). Non bisogna dimenticare la vasta scelta diversificata di tipi di codici a barre, codici QR, applicazioni di realtà aumentata e altre etichette interattive.

Ogni settimana sembra porre al settore nuove sfide e opportunità legate alla conoscenza. E le richieste continuano ad aumentare, dalle nuove tecnologie digitali alle etichette interattive, alle soluzioni di protezione del marchio fino a nuovi sviluppi di etichette intelligenti e attive.

 

Formazione e istruzione potenziate: come tramandare le conoscenze alla nuova generazione
Questo livello di formazione e istruzione potenziato deve essere raggiunto il prima possibile, poiché molti degli attuali operatori competenti ed esperti che si sono formati nel settore nel corso degli ultimi 20 anni stanno per andare in pensione. Dobbiamo avvalerci delle loro conoscenze prima che sia troppo tardi. Abbiamo bisogno di acquisire nuove competenze e abilità per spiegare ai dipendenti su cosa si basano le nuove richieste relative alle etichette. Dobbiamo ricostruire una nuova base di formazione e istruzione dedicate per garantire il futuro del settore.

La Label Academy
È per questo motivo che il team editoriale, Internet e di marketing di Tarsus, sostenuto da un piccolo gruppo di specialisti esperti e competenti del settore, sta programmando il lancio della Label Academy. Nei prossimi mesi, il team lavorerà al perfezionamento dei primi sei o più moduli (dei primi 20 proposti) di e-learning e assistenza a istruzione e formazione che aspirano a fornire i requisiti di competenze basilari per i dipendenti del settore delle etichette di oggi e di domani.

E-learning
I moduli iniziali di e-learning tratteranno argomenti molto diversi tra loro come supporti di etichette, processi di stampa di etichette, fustellatura e utensili, creazione di originali e prestampa, stampa di etichette digitali, ambiente e sostenibilità, la storia del settore delle etichette. Il primo gruppo di questi moduli sarà disponibile nel corso dell'anno per l'acquisto o il download attraverso un nuovo sito Web della Label Academy attualmente in fase di sviluppo.
Nel corso dei prossimi mesi, un gruppo di consulenza apposito lavorerà alla creazione di uno schema di test del settore basato su internet, per arrivare a un processo di certificazione online a livello di settore.

Sostegno alle risorse per i programmi di istruzione esistenti
Si prevede inoltre che sarà possibile richiedere il riconoscimento come organizzazioni accreditate di formazione da parte dei programmi e degli schemi di formazione attualmente esistenti di fornitori, associazioni, istituti e datori di lavoro mediante l'adozione dei nuovi moduli di formazione. La Label Academy non desidera prendere il posto o interferire con i programmi esistenti di formazione del settore delle etichette, bensì diventare un fornitore di risorse e un ente di assistenza per il settore globale delle etichette, con materiale di riferimento elaborato affinché possa essere usato da formatori in qualsiasi paese o settore.

Approvazione del consiglio di FINAT
Attualmente, la risorsa proposta di istruzione e formazione sviluppata sotto l'egida della Label Academy è già stata approvata dal consiglio di FINAT ed è attualmente in fase di studio da parte di altre associazioni del settore delle etichette di tutto il mondo.

Chi si occupa della Label Academy?
Già in fase di elaborazione da numerosi anni, il nuovo programma di istruzione e formazione del settore delle etichette è stato sviluppato e guidato finora da Mike Fairley, noto come il "guru" del settore delle etichette. Non è forse così noto il fatto che prima di fondare Labels & Labelling, Fairley ha lavorato diversi anni come professore di formazione avanzata prima di entrare a far parte di PIRA, la Paper, Printing and Packaging Industry Resarch Association in qualità di vicedirettore alla formazione. Nello svolgimento di tale funzione ha acquisito una vasta esperienza nell'insegnamento e redazione di manuali di formazione e di materiali relativi a numerose aree di stampa, produzione della carta, etichette e imballaggi. Ha quindi sviluppato ulteriormente le proprie competenze nel settore dell'istruzione presso il comitato Paper and Paper Products Industry Training Board sponsorizzato dal governo britannico in qualità di direttore dell'informazione e come consulente per l'International Labour Office, l'Economist Intelligence Unit e l'UE.

A sostenere le chiare competenze di Mike nella formazione e nella conoscenza del settore, per la compilazione dei nuovi moduli di e-learning vi sarà un team di 4impression (autore del manuale di formazione FINAT) sotto la direzione di Paul Jarvis e Converting Technology International di Sietze de Kievit con sede in Olanda, che ha guidato la creazione di materiale e corsi relativi ai supporti e agli strumenti per etichette. Sono anche membri del comitato consultivo della Label Academy. È prevista la richiesta di collaborazione da parte di altri specialisti globali in base agli argomenti o ai settori specifici.

Lancio ufficiale: Labelexpo Americas 2014
A partire da ora verranno comunicati i primi risultati del lavoro svolto finora e i primi moduli di e-learning e verranno messi a disposizione i materiali iniziali per test e formazione. L'obiettivo è di lanciare ufficialmente The Label Academy in occasione di Labelexpo Americas in settembre.

È senza dubbio auspicabile che il settore globale delle etichette sostenga questa nuova entusiasmante iniziativa e lavori per avere operatori con una migliore istruzione e formazione che saranno necessari per un lungo e radioso futuro del settore.

Il passato offre prospettive future
Un altro modo di apprendere è comprendere e conoscere i traguardi del passato. Un buon modo per ottenere tali conoscenze è la lettura del libro "The Evolution of Labels and the Label Industry in Europe": il risultato di diversi anni di ricerca e stesura da parte di Michael Fairley e Tony White. In 240 pagine di testo e illustrazioni storiche viene delineata la storia delle etichette e della produzione di etichette dalle prime macchine da stampa in legno che stampavano su carta prodotta manualmente, passando per tutti i cambiamenti portati dalla rivoluzione industriale durante il 18º e 19º secolo, tra cui la produzione di carta in continuo, le macchine da stampa con cilindro impressore, la produzione di inchiostro e i rulli inchiostratori, la prima stampa a colori, i primi punzoni e fustelle - fino alle innovazioni del 21º secolo con i materiali di etichette autoadesive, la stampa e la trasformazione, la creazione di originali computerizzata e la stampa digitale. L'edizione limitata deluxe con copertina rigida dovrebbe essere una lettura obbligata per tutti coloro che si interessano allo sviluppo del mondo delle etichette e della produzione di etichette dagli inizi fino a oggi.

Per ulteriori informazioni riguardo al libro, contattare FINAT al numero di telefono +31-70-3123910 oppure inviare un'e-mail a: info@finat.com


GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK