12.06.2015

L'approvazione FINAT del nastro tesa®

finat tesa 1

Si è concluso con successo il test interlaboratorio per il nastro tesa® 7475 PV2

FINAT, l'associazione internazionale del settore delle etichette autoadesive ha annunciato che la propria sottocommissione per i metodi di test ha portato a termine con successo l'analisi del nastro tesa® 7475 PV2. Sette diversi laboratori hanno testato 22 diversi liner e hanno ottenuto 5544 valori di rilascio che dimostrano come il nastro tesa® 7475 PV2 fornisca dei valori di rilascio simili a quelli della precedente versione tesa® 7475.

Nel 2013, la carenza di una materia prima di base ha spinto tesa ad apportare delle modifiche al proprio nastro per test di caratterizzazione tesa® 7475, che era stato diffusamente impiegato per decenni nel settore autoadesivo. Di conseguenza, nel 2014 è stata presentata una nuova versione di questo nastro per test, chiamato tesa® 7475 PV2. Per poter confrontare in dettaglio la versione precedente tesa® 7475 con la nuova versione tesa® 7475 PV2, FINAT ha svolto un programma di test interlaboratorio, che ha previsto la partecipazione di numerosi degli utenti principali di questo nastro per test.

Il nuovo nastro è stato confrontato con la versione precedente tesa® 7475 secondo il test FINAT FTM 10 che misura le caratteristiche di rilascio di liner rivestiti in silicone. Tale test consente di stabilire la forza necessaria per separare la striscia adesiva superiore dal suo supporto antiadesivo o viceversa, in presenza di condizioni di test specifiche.

FINAT è giunta alla conclusione che tesa® 7475 PV2 fornisce valori di rilascio simili a quelli della precedente versione tesa® 7475 con la maggior parte dei liner che presentano un valore di rilascio medio o superiore (dove i valori di aderenza FTM 10 sono pari a < 50g/25mm). Per i release liner con un rilascio altamente modificato (valori di aderenza FTM 10 > 50g/25 mm), non è stato possibile ottenere un risultato definitivo a causa dei singoli valori di rilascio molto dispersi e a un database limitato di valori di rilascio (sono stati testati solo 2 dei 22 liner). In termini generali, i valori di rilascio hanno indicato forze di rilascio inferiori durante le misurazioni con tesa® 7475 PV2, sebbene tale dato debba ancora essere analizzato per ogni singolo caso.

"Lo svolgimento di test è una parte essenziale del ruolo svolto da FINAT ed è uno dei pilastri della nostra organizzazione", spiega Hans Lautenschlager, presidente della sottocommissione FINAT per i metodi di test. "Siamo in grado di attingere a un ampio gruppo di esperti di settore e di aziende per essere in prima linea quando si tratta di nuovi sviluppi. Tale know-how viene trasmesso ai nostri membri. II libero flusso di informazioni e ricerca ci consente di fornire sostegno a tutti gli elementi del settore in modo informato, efficace ed estremamente preciso. Le specifiche per liner rivestiti in silicone si basano spesso sul test FTM 10 in combinazione con tesa® 7475. Tenendo conto di ciò consigliamo una revisione dei dati di rilascio ottenuti con tesa® 7475 PV2 e, ove necessario, un aggiornamento delle specifiche di rilascio”.  

La sottocommissione FINAT per i metodi di test fa parte della commissione tecnica FINAT che ambisce a comprendere e a promuovere la scienza e la tecnologia delle etichette autoadesive. Si avvale delle conoscenze di un ampio ventaglio di settori di interesse dei membri di settore per fornire un corpus di know-how professionale incentrato sui processi e sui materiali impiegati nella produzione di etichette autoadesive e per la loro conversione e successiva applicazione.

 

Profilo di FINAT

FINAT, fondata a Parigi nel 1958 e con sede centrale a L’Aia (Paesi Bassi), è l’associazione mondiale dei produttori di etichette autoadesive e dei prodotti e servizi correlati. Con oltre 600 membri in più di 50 paesi in tutto il mondo, FINAT può offrire molto ai convertitori di etichette e a tutti i fornitori del settore dell’etichettatura in termini di scambio di informazioni e di opportunità di networking a livello internazionale. www.finat.com

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK