8.10.2002

FLOTTE COMMERCIALI A DECORAZIONE INTEGRALE

marchio
La logistica diventa efficace veicolo di comunicazione esterna
Le flotte di automezzi commerciali che circolano quotidianamente sulle strade di tutta Italia e anche all'estero oggi possono trasformarsi da semplice mezzo di trasporto in efficace e strategico veicolo di comunicazione esterna.

Questo è possibile grazie all'applicazione sulle fiancate e sui retri dei veicoli, siano essi furgoni o autoarticolati, di pellicole adesive, removibili senza danno alla carrozzeria e garantite dagli agenti atmosferici e dai lavaggi industriali fino a 5 anni, stampate con la tecnica della stampa digitale e recanti le immagini istituzionali dell'azienda o di campagne pubblicitarie in corso sui grandi media.

Il costo contatto è sicuramente appetibile poichà© il mezzo circola sulle più importanti reti viarie, oltre alla vasta territorialità , per cui sussiste una riconoscibilità  costante e diffusa del messaggio pubblicitario che viene cosଠad amplificarsi notevolmente, senza considerare l'effetto "ricordo" molto forte data l'originalità  e l'impatto visivo con il pubblico.

Ulteriore dato significativo sulla visibilità  è rappresentato dal fatto che, ad oggi, il parco dei mezzi decorati è particolarmente ridotto, ciò significa una maggiore efficacia ed esclusività  del mezzo.

Nomi di prestigio come CUCINE BERLONI, SALUMI BERETTA, WUBER, OROBLU, BONDUELLE ITALIA, hanno già  creduto ed investito nelle potenzialità  del mezzo con ottimi risultati, tali da rinnovare periodicamente le vetture con nuove immagini.

Ultimo in ordine cronologico il lavoro sui camion COOP LOMBARDIA, particolarmente soddisfacente per la qualità  dei supporti e dei contenuti delle campagne presentate.

Inventore e pioniere di questo innovativo utilizzo del sistema è il Gruppo MASSERDOTTI, azienda leader in Europa nel settore della stampa digitale, che da ormai un decennio opera nel campo della decorazione integrale di autobus urbani ed extraurbani ed ha voluto trasferire il forte know how acquisito anche sulle flotte su strada ed automezzi commerciali, facendone dei veri e propri "media".

Il Gruppo MASSERDOTTI, primo in Italia nel settore ad ottenere la certificazione UNI EN ISO 9001: 2000 con il prestigioso ente SGS, garantisce alle aziende che scelgono di utilizzare la decorazione dei propri autoveicoli come strumento di comunicazione, la massima definizione del colore e la qualità  dei supporti grazie ad una partnership con la multinazionale 3M che dura ormai da molto tempo (l'azienda fu la prima in Europa ad installare il sistema 3M SCOTCHPRINT nel 1992).

Una rete vendita sul territorio nazionale inoltre garantisce una consulenza ed assistenza direttamente sul posto, oltre alla possibilità  di usufruire di tecnici professionisti che provvedono all'allestimento dei veicoli in tempi brevi (si parla di una giornata di lavoro) evitando i problemi del fermo macchina.

La stessa produzione degli stampati è veloce grazie alle strumentazioni di prestampa e stampa sempre più all'avanguardia che consentono di realizzare il lavoro nell'arco di pochi giorni.

La logistica distributiva si trasforma quindi in un un mezzo pubblicitario alternativo ai grandi media, ma di pari efficacia e a costi notevolmente inferiori.

LA FLOTTA DI COOP LOMBARDIA Una testimonianza che conferma il valore del nuovo "media"

Abbiamo intervistato il responsabile COOP LOMBARDIA, Enrico Rossi, che ha personalmente commissionato al Gruppo MASSERDOTTI la decorazione integrale della flotta, per conoscere le motivazioni che hanno spinto un'importante catena distribuitiva ad utilizzare questo innovativo mezzo pubblicitario.

1 - Sig. Rossi, cosa ha portato COOP LOMBARDIA alla decisione di decorare l'intera flotta?
La ricerca di un mezzo alternativo, nuovo e di grande visibilità  che ci consentisse di amplificare il messaggio trasmesso dalle nostre campagne pubblicitarie. Questo innovativo utilizzo della flotta commerciale infatti, ha permesso a COOP LOMBARDIA di acquisire una presenza sul territorio maggiormente incisiva e significativa grazie all'impatto sulle strade dei veicoli decorati.

2 - Quali vantaggi, a un anno dalle prime uscite dei mezzi, ha già  potuto percepire?
Come tutti sappiamo, è difficile stabilire la reale resa di un singolo mezzo all'interno di un piano di comunicazione, devo dire però che sicuramente la scelta di questo nuovo media ha creato un interesse generale nei dipendenti del Gruppo, che vedono circolare sulle strade in grandi dimensioni l'immagine dell'azienda per cui lavorano, ed una riconoscibilità  continua da parte della clientela, con conseguente fidelizzazione in entrambi i casi.

3 - Quali sono i criteri utilizzati nella scelta dei soggetti?
Considerato il costo degli allestimenti dei veicoli e la durata del materiale su cui sono stampate le immagini, la scelta è caduta su soggetti a carattere istituzionale, con l'obiettivo di favorire il posizionamento del Gruppo sul territorio e incrementare il successo delle campagne istituzionali in corso sui grandi media, divenendone completamento e supporto efficace grazie alle potenzialità  dell'amplificazione del messaggio.

4 - Nel gergo pubblicitario, come reputa il costo/contatto di questo nuovo "media"?
Molto basso. Rispetto soprattutto ai grandi media, la decorazione integrale ha tutte le carte per divenire un nuovo veicolo pubblicitario di grande efficacia con un costo contenuto, per cui accessibile anche ad investitori minori. Tenga presente inoltre che, cosa non indifferente, la stessa tassa pubblicitaria, per i mezzi di diretta proprietà  o che operano esclusivamente per l'azienda, è una quota fissa a costo abbastanza contenuto. Un dato questo che ha sicuramente contribuito alla nostra scelta di usufruire della tecnologia di stampa digitale e fare della nostra flotta un vero e proprio strumento strategico di comunicazione.

5 - A proposito, cosa ne pensa di questa innovativa tecnologia?
Onestamente non ero al corrente di questa opportunità . Devo dire che il lavoro eseguito dal Gruppo MASSERDOTTI, è stato più che soddisfacente, la qualità  dei materiali è ottima - ad un anno dai primi allestimenti, le immagini sono ancora perfette. Nella pratica ho avuto conferma di quanto promesso dal fornitore in sede di trattativa.

6 - La flotta decorata diventerà  quindi una costante nel budget?
Ritengo ci siano tutti i presupposti, data la possibilità  di veicolare le campagne istituzionali di lunga durata ad un costo/contatto interessante, data la qualità  dei materiali che lo consentono, data l'efficacia di un messaggio che circola ogni giorno sulle strade incontrando un pubblico vastissimo. Penso proprio che i grandi media abbiano oggi un concorrente agguerrito, poichà© la decorazione integrale sono convinto possa essere tranquillamente annoverata tra loro e non come un mezzo marginale o di seconda scelta. Da parte mia non posso che augurargli un roseo futuro e che le nostre strade si animino sempre di più di colori e immagini, soprattutto nelle grigie giornate invernali.

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK