25.06.2015

FINAT rivela i vincitori del concorso Recycling Awards 2015

finat recycling awards

 

Helf Etiketten e Bel Leerdammer Cheese sono stati premiati per il riciclo di release liner in carta e pellicola

FINAT, l’associazione internazionale per il settore delle etichette autoadesive, ha annunciato che Helf Etiketten (Austria) e Bel Leerdammer Cheese (Belgio) sono i vincitori del secondo concorso FINAT Recycling Awards. Entrambi i vincitori sono stati premiati nel corso di una cerimonia tenutasi nel corso del recente European Label Forum ad Amsterdam.

Il consulente per il riciclo FINAT Jacques van Leeuwen ha presieduto la giuria, coadiuvato da Andreas Faul di INGEDE (settore della disinchiostrazione della carta) e Peter Sundt di EPRO (l'organizzazione europea per il riciclo della plastica). "La seconda edizione dei nostri Recycling Awards ha visto la presenza di forti concorrenti con diversi partecipanti che si sono presentati per la seconda volta e con prestazioni ancora più solide. Desideriamo congratularci con entrambi i vincitori e con gli altri concorrenti per il risultato raggiunto e siamo impazienti di organizzare la prossima edizione del concorso FINAT Recycling Awards nel 2016", ha commentato Van Leeuwen.

Vincitore della categoria Converter - Helf Etiketten

La categoria dei trasformatori ha richiamato diversi partecipanti e il vincitore Helf Etiketten ha impressionato la giuria con la sua percentuale di riciclo del liner del 100%. I giudici hanno menzionato inoltre l'etica sostenibile perseguita con la raccolta di liner dei clienti e le implementazioni continue di un sistema di gestione completo.

"Nella categoria trasformatori, che ha registrato una forte partecipazione, gli onori sono andati all'azienda Helf Etiketten alla sua prima partecipazione con una prestazione particolarmente significativa. La giuria è giunta all'unanime conclusione che il riciclo a capacità massima del liner e l'impegno dell'azienda nei confronti della comunicazione per il riciclo interno ed esterno, sostenuto da comunicati stampa e newsletter rappresentano una strategia esemplare. Considerati inoltre gli enormi sforzi profusi dall'azienda per ridurre gli scarti delle matrici e per tenere traccia del materiale secondario, la giuria è stata lieta di poter assegnare il premio ad Helf Etiketten", ha spiegato Van Leeuwen.

Vincitore della categoria utente finale

Nella categoria utente finale, Bel Leerdammer Cheese si è distinta per i suoi continui sforzi attraverso lo sviluppo di programmi pilota nel 2013 e il riciclo del 100% del liner di carta nel 2014. Ha integrato inoltre il riciclo nel suo sistema di qualità a livello aziendale e ha rafforzato la comunicazione interna ed esterna in merito alle proprie azioni di riciclo di release liner.

"Sebbene il numero di iscrizioni nella categoria utente finale fosse sensibilmente inferiore rispetto a quello della categoria trasformatori, la giuria è stata convinta dalla forte proposta di Bel Leerdammer Cheese e in particolare dai suoi miglioramenti portati avanti dal 2014. L'azienda non solo ha triplicato la quantità in tonnellate del proprio liner di carta riciclato rispetto all'anno precedente, ma ha incluso inoltre il riciclo del release liner come parte di un sistema di qualità certificato e ha intensificato i propri sforzi di comunicazione", ha spiegato Van Leeuwen.

Sostegno all'impegno per il riciclo

Il concorso FINAT Recycling Awards premia le aziende che si impegnano nel riciclo del loro release liner in carta o pellicola. L'obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico nei confronti del numero crescente di programmi di riciclo sostenibili e fattibili dal punto di vista economico. Essi offrono alle aziende soluzioni specifiche per ogni sito produttivo per la raccolta e il riciclo di liner rimovibili usati, consentendo di ridurre sia l’impronta di carbonio sia i costi di discarica.

Per ulteriori informazioni, visitare il portale per il riciclo FINAT all'indirizzo Finat.com/en/Sustainability/Recycling-Portal

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK