15.04.2015

FINAT lancia un appello alle candidature per i Recycling Awards 2015

1429083831finat

Il concorso FINAT Recycling Awards è alla seconda edizione e punta a ricompensare gli sforzi del settore verso il riciclo di carta e liner in pellicola

– FINAT, l'associazione europea per il settore delle etichette autoadesive, ha annunciato oggi l'apertura del secondo concorso FINAT Recycling Awards. Con la possibilità di accedere a due categorie di premiazione, utenti finali di etichette autoadesive e converter di etichette autoadesive, le aziende che si impegnano nel riciclo della loro carta e/o liner in pellicola sono invitate a iscriversi e a ottenere il riconoscimento adeguato per il loro impegno a ridurre l'impatto ambientale. Il termine di presentazione delle domande è il 22 maggio e il concorso si concluderà con la proclamazione dei vincitori durante lo European Label Forum che si terrà ad Amsterdam, dall'11 al 13 giugno 2015.

L'obiettivo del concorso FINAT Recycling Awards è di sensibilizzare il pubblico in merito al numero crescente di programmi di riciclo sostenibile e convenienti. Questi programmi offrono alle aziende soluzioni specifiche per la raccolta e il riciclo di liner usati, consentendo di ridurre l'impronta di carbonio e i costi di smaltimento. "Siamo entusiasti per l'elevato numero di partecipazioni alla nostra prima edizione dei Recycling Awards tenutasi lo scorso anno. Siamo impazienti di proseguire sulla scia di tale successo e di scoprire nuovi esempi di come il settore stia rispondendo alla sfida e adottando le soluzioni di riciclo disponibili", spiega Jacques van Leeuwen, presidente del concorso FINAT Recycling Awards.

Riciclare ripaga

Il riciclo del liner in pellicola è importante, non solo per l'ambiente ma anche per i converter e gli stampatori di etichette. Tale operazione consente di ridurre l'impronta di carbonio di un'azienda produttrice etichette, che sta diventando un aspetto sempre più essenziale vista l'importanza maggiore data alla responsabilità aziendale nei confronti della società e del pianeta. Inoltre, il riciclo del liner in pellicola offre anche vantaggi economici dato che può aiutare a ridurre i costi associati alla gestione di materiali di liner secondari rispetto ad altri metodi di smaltimento alternativi. Fornisce inoltre una possibile risposta ai requisiti legali o commerciali nel contesto di programmi di sostenibilità ambientale statali o aziendali, ora e in futuro.

“In quanto associazione indipendente per il settore delle etichette autoadesive, FINAT si è prefissata l'obiettivo di assistere le aziende nell'analisi e nell'adozione delle soluzioni di riciclo più diffuse e di indicare a via per identificare le opportunità di riciclo. Il riciclo di liner rimovibili si sta diffondendo rapidamente. Le iniziative di riciclo stanno offrendo sempre più soluzioni chiavi in mano per il recupero di un materiale secondario prezioso che non deve essere più necessariamente destinato ai rifiuti. Il concorso FINAT Recycling Awards rappresenta una eccellente opportunità per evidenziare i progressi che i programmi di riciclo stanno registrando nel nostro settore," aggiunge van Leeuwen.

Criteri di assegnazione dei premi

Tutte le richieste di partecipazione verranno valutate da una giuria indipendente costituita da rappresentanti esperti di ONG del settore del riciclo di carta e plastica. I progetti idonei verranno valutati sulla base di una serie di criteri complessivi, suddivisi in tre categorie:

  1. Risultati ottenuti (volume e percentuale di prodotto riciclato) Quanto liner (in termini di volume e percentuale) ricicla l’azienda? Tali quantità sono rintracciabili? L’azienda si occupa del riciclo di altri materiali secondari di etichette?
  2. Comunicazione e promozione: L'azienda partecipa attivamente alla promozione del riciclo di liner rimovibili? L’azienda sta profondendo sforzi per incoraggiare i propri partner/clienti a impegnarsi nelle attività di riciclo?
  3. Innovazione/apertura di nuovi mercati: L’azienda sta usando una strategia nuova/innovativa in termini di logistica o riciclo? L’azienda rappresenta un nuovo mercato di utenti finali per il riciclo del liner?

Tutte le richieste di partecipazione devono essere inviate entro venerdì 22 maggio, ore 17:00 CET alla segreteria FINAT. Per iscriversi, compilare il modulo apposito all'indirizzo http://alturl.com/i3tyt

Per ulteriori informazioni, contattare il direttore del settore riciclo FINAT, Mark Macaré, al numero +31703123910 oppure all'indirizzo mmacare@lejeune.nl oppure visitare il portale FINAT dedicato al riciclo su Finat.com/en/Sustainability/Recycling-Portal

 

Profilo di FINAT

FINAT, fondata a Parigi nel 1958 e con sede centrale a L’Aia (Paesi Bassi), è l’associazione mondiale dei produttori di etichette autoadesive e dei prodotti e servizi correlati. Con oltre 500 membri in più di 50 paesi in tutto il mondo, FINAT può offrire molto ai convertitori di etichette e a tutti i fornitori del settore dell’etichettatura in termini di scambio di informazioni e di opportunità di stringere relazioni a livello internazionale.www.finat.com

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK