14.03.2003

FIERA IPACK-IMA è stato annunciato l'ingresso...

PRO CARTON: IL 5 MARZO PRESSO LA FIERA IPACK-IMA A MILANO àˆ STATO ANNUNCIATO L'INGRESSO IN ASSOCIAZIONE DELLA CARTOTECNICA DRUCK SUD SRL  Un nuovo tassello s'inserisce nel progetto di sviluppo in Italia di Pro Carton, l'Associazione europea che riunisce i maggiori produttori e trasformatori di cartoncino e presente nel nostro paese dal 1998. Negli ultimi anni, infatti, grazie anche ad una lungimirante politica perseguita dalla presidenza nazionale e ad una strategica partnership con G.I.F.A.S.P. (Gruppo Italiano Fabbricanti Astucci e Scatole Pieghevoli), l'associazione ha visto il numero dei propri soci aumentare e diversificarsi, passando dagli 8 iniziali aderenti (prevalentemente cartiere) ai 23 attuali (fra cartiere e cartotecniche), ai quali si aggiungono 6 patron internazionali con sedi in tutta Italia.
L'Assemblea dei soci, svoltasi il 5 Marzo u.s. a Milano, ha, quindi, costituito il primo momento d'incontro in cui poter ufficializzare il nuovo ingresso in associazione della cartotecnica Druck Sud srl di Pozzuoli: ad aprire i lavori Ugo Dell'Aria Burani, Vicepresidente Reno De Medici SpA e Presidente italiano dell'Associazione, che ha poi passato la parola a Roman Diaz Gonzales, Presidente del Gruppo Eurpack e Consigliere Delegato di Pro Carton Italia. A seguire, l'intervento dell'Information Bureau Italiano che ha presentato le attività  di comunicazione svolte nel corso del 2002 e illustrato le strategie per l'anno 2003, sempre coerentemente con quella che è la ragion d'essere dell'Associazione, ovvero la promozione dell'utilizzo del cartoncino attraverso la valorizzazione di quelle che sono le sue caratteristiche peculiari: creatività , versatilità  ed ecologicità . Due i principali obiettivi delle attività  di comunicazione: 1. consolidare e ampliare la base associativa approfondendo le relazioni già  avviate negli anni precedenti anche nei confronti degli altri enti rappresentativi della filiera (Comieco, Istituto Italiano Imballaggio, Conai, G.I.F.A.S.P.); 2. sviluppare nuovi rapporti con i pubblici vicini all'Associazione ma non ancora protagonisti attivi e collaborativi delle attività  svolte, come i rappresentanti dell'industria e della Gdo.
Argomento particolarmente discusso durante l'Assemblea si è poi dimostrato il progetto di educational sviluppato dall'Associazione, che ha visto i propri soci impegnati in workshop presso i principali Istituti Italiani di design: le scuole sono state infatti supportate nell'organizzazione di un percorso didattico con momenti di incontro con gli associati esperti di packaging, in modo da integrare le conoscenze teoriche degli studenti con indicazioni di carattere pratico e professionale. A conclusione dell'Assemblea non sono mancati, infine, momenti più tecnici di discussione: il Presidente Ugo Dell'Aria Burani ha, infatti, illustrato alcuni dati sull'andamento del mercato cartario, non nascondendo un cauto ottimismo per l'evoluzione del settore. "  (M.press)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK