13.01.2002

E-commerce: iniziativa di 24 produttori cartari

.
Roma - Uno standard tecnologico per transazioni via rete tra clienti e fornitori. E' questa l'iniziativa di ventiquattro tra i maggiori produttori cartari europei finalizzata a creare uno standard globale dell'industria della carta, in accordo con la Confederazione delle industrie europee della carta (Cepi). Al progetto hanno aderito società  multinazionali come International Paper, Upm-Kymmene, Jefferson Smurfit Group, Stora Enso, Norske Skog, Sca and Sappi. Tra le aziende italiane, le Cartiere Burgo e Fedrigoni. Il modello di e-commerce è stato costruito sulla base del già  attivo progetto Papinet, lanciato nove mesi fa per la transazioni sul web. Tutte le industrie europee sono state invitate a partecipare alla realizzazione di questo market place, che gli esperti del settore considerano "in grado di sviluppare una rete di transazioni per ridurre i rischi per fornitori e clienti e abbassare i costi relativi, grazie a internet". [ASCA]

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK