25.03.2021

Durst "Pixel to Output": l'esperienza di Edel Messereklame

durst 150

 

Alla scoperta di "Pixel to Output" Edel Messereklame Digitaldruck GmbH racconta la sua esperienza

Durst Group ha implementato con successo il concept "Pixel to Output" presso l’azienda Edel Messereklame Digitaldruck GmbH. La completa digitalizzazione del processo, dall’acquisizione dell'ordine alla logistica, ha garantito più flessibilità e produttività e ha posto, allo stesso tempo, le basi per un'ulteriore diversificazione del business.

 

Edel Durst P5

Christian Oehne, direttore di produzione, e Henrik Edel, amministratore delegato.

Edel Messereklame, con sede a Francoforte, è tra gli stampatori di grande formato più affermati dell’area del Reno-Meno, con un focus sulla produzione di materiali per fiere ed eventi. Tra i principali clienti annovera la Fiera di Francoforte, per la quale l'azienda produce la segnaletica per diverse kermesse. In qualità di specialista del large format, Edel Messereklame è in grado di realizzare un’ampissima gamma di applicazioni, dai maxi poster ai banner su PVC, dalla stampa su tessuto e fibra di vetro a quella su ferro.

 

durst p5 expostampa 2021

Ovviamente, l’attività di Edel Messereklame, essendo focalizzata su manifestazioni fieristiche, ha subito un’importante contrazione a causa della pandemia. "Abbiamo iniziato il 2020 con molto slancio, ma la crisi sanitaria ha fortemente condizionato l’andamento dell’anno. Abbiamo quindi investito il tempo, da un lato, nella digitalizzazione dei processi a tutti i livelli; dall’altro, nella diversificazione della nostra offerta", afferma il direttore di produzione Christian Oehne.

Collaborazione di lunga data con Durst

Edel Messereklame nasce circa 60 anni fa come produttore di insegne. Oggi conta un organico di circa 30 dipendenti, operativi in due sedi. Il dipartimento commerciale, l’ufficio grafico e la prestampa si trovano nel quartiere fieristico di Francoforte, mentre la produzione vera e propria viene effettuata a Bad Homburg, in uno stabilimento che si sviluppa su una superficie di 1.000 m². Nel 2000 l’azienda installa la prima stampante digitale di grande formato; nel 2007 potenzia la capacità produttiva con il primo sistema Durst Rho 351, sostituito poi con la roll-to-roll Rho 312.

Dal concetto alla pratica

stampanti durst expostampa

"Da tempo eravamo consapevoli della necessità di ottimizzare i nostri processi. Tuttavia, questo progetto è rimasto in secondo piano, lasciando il passo alla frenesia del lavoro quotidiano", racconta Oehne. Con il concept "Pixel to Output", Durst sta perseguendo l'approccio della digitalizzazione end-to-end in cui tutti gli stakeholder - dai clienti, ai produttori, ai fornitori - sono coinvolti. "L'idea di una Smart Factory ci ha convinto fin dall'inizio. Il sistema ERP LIFT, che è stato sviluppato con uno stampatore americano della visual communication di grande formato ed appositamente adattato alle esigenze del settore LFP, è risultato essere il più idoneo per la nostra organizzazione".

P5 - soluzione ibrida flessibile

Gli investimenti in tecnologie Durst effettuati da Edel Messereklame comprendono soluzioni hardware e software, a partire dal sistema di stampa P5 350, che può lavorare sia supporti in bobina sia materiali rigidi fino a 3,5 metri di larghezza. "Questa stampante ibrida garantisce grande flessibilità. Inoltre, la sua produttività ci permette di rispondere ancora più velocemente anche a richieste last minute, in vista di future fiere. Allo stesso tempo, la stampa su rigido ci offre la possibilità di differenziare la nostra gamma", spiega Oehne. Oltre a P5, Edel Messereklame ha implementato due soluzioni software dell'ecosistema Durst: Durst Workflow e Durst Analytics. Durst Workflow automatizza le fasi di prestampa attraverso un’analisi dei dati e gestisce centralmente l'intera produzione su tutti i sistemi di stampa sia Durst, sia di altri brand. Parallelamente, Durst Analytics fornisce preziose valutazioni di metriche che vanno dalla produttività complessiva all'utilizzo di ogni stampante, fino ai singoli lavori. Questo permette di rilevare eventuali problemi in una fase iniziale, consentendo un intervento tempestivo di manutenzione preventiva. Una modalità che ottimizza ulteriormente l'affidabilità della produzione.

LIFT rafforza la supply chain

"L'ecosistema software Durst ci ha permesso di realizzare un flusso di lavoro digitale end-to-end, accelerando i processi di produzione, liberando risorse e mantenendo costante la qualità. In particolare, il sistema ERP, basato sul cloud LIFT, ha potenziato l'intera filiera, dall'ordine alla consegna", sottolinea Oehne. Grazie a questi gestionali, Edel Messereklame realizza oggi agevolmente commesse complesse. “Abbiamo gestito un ordine con 1.200 destinatari a cui inviare gli stampati con grafiche e quantità diverse. Abbiamo caricato i dati amministrativi e quelli relativi alla produzione nel sistema e LIFT si è occupato del resto: è stato davvero impressionante".

 

E shop di Edel Messereklam

 

Il piano di investimenti sostenuti da Edel Messereklame ha anche l’obiettivo di sviluppare il business rivolgendosi a nuovi clienti B2B e B2C. Per conseguire questo progetto di sviluppo, l’azienda ha implementato Durst Smart Shop, una soluzione semplice e modulare per entrare nel mondo dell’'e-commerce che permette di creare un e-shop professionale molto rapidamente. Inoltre, lo Smart Editor integrato offre agli utenti la possibilità di personalizzare le proprie stampe. "Abbiamo quindi creato edel-pix.de, un web-to-print rivolto ai clienti privati, che da subito ha riscosso grande successo. Ora stiamo finalizzando la messa a punto di edel-print.com, il nostro secondo e-shop rivolto all’utenza B2B”, afferma Oehne. Due progetti che, come assicura Oehne, non sarebbero stati realizzabili così rapidamente senza l’utilizzo di Durst Smart Shop e che concretizzano con successo il concept "Pixel to Output".

 

Se vuoi ricevere maggiori informazioni CLICCA QUI

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK