14.12.2020

DURST lancia la nuova P5 350 HS e il software Durst Automat

durst 150

 

Firework of Innovations: Durst lancia la nuova P5 350 HS, il nuovo software Durst AutomatTM e i nuovi inchiostri LED

Durst, leader mondiale nella produzione di sistemi di stampa inkjet per applicazioni industriali, ha presentato nel corso dell’evento digital "Firework of Innovations" una serie di innovazioni che rientrano nella strategia "Pixel to Output" con la quale il produttore altoatesino punta a diventare fornitore di soluzioni altamente integrate. Protagonisti della presentazione: la rivoluzionaria stampante ad alta velocità P5 350 HS, potenziata col nuovo sistema di automazione Durst Automat™; gli esclusivi software Durst ulteriormente ottimizzati; una gamma di inchiostri LED ancora più ampia; inedite partnership tecnologiche.

Ultimo modello della piattaforma tecnologica Durst P5, il sistema P5 350 HS raggiunge velocità di stampa fino a 600 mq/h, il doppio rispetto alle versioni standard, affermandosi così come la ibrida più produttiva del mercato. Tra i plus anche l’elevata versatilità, garantita da funzionalità esclusive come la stampa multiroll e multitrack 6, che hanno già contribuito al successo di tutta la serie P5. Configurabile fino a un massimo di nove colori, compreso i light colors, bianco e vernice per la realizzazione di stampe multistrato e applicazioni speciali come gli effetti "Day & Night", "In & Out" e fino a 12 strati di stampa a rilievo.

 

Durst Firework of Innovations

Da sin: Christian Harder – Global Sales Director Graphics, Manfred Glantschnig – Head of Product Management DPS, Andrea Riccardi – Head of Product Management LFP, Michael Deflorian – Business Developer DPS


Ad assicurare l’elevata versatilità di P5 350 HS anche la combinazione con Durst Automat™, l’innovativo sistema di carico e scarico dei materiali rigidi completamente automatizzato che rende i processi di produzione ancora più efficienti. Questa inedita soluzione permette infatti di gestire la stampa contemporanea su due corsie, anche con supporti di dimensioni differenti tra loro, fino a 3,5 m di larghezza, 2,2 m di lunghezza e capacità di carico di pile alte 90 cm. Inoltre, grazie al piano di registrazione scorrevole e al comodo accesso all’unità porta-bobine, il cambio materiale può essere effettuato rapidamente e con estrema praticità da un solo operatore. Le prime installazioni di Durst P5 350 HS equipaggiato con il sistema Durst Automat™ sono previste entro la fine del primo trimestre 2021. Grazie a Durst Workflow, che include le funzionalità di prestampa e ripping, il flusso di lavoro è reso ancora più efficiente; inoltre, la gestione del colore assicura massima qualità e ottimizzazione dei costi.

Tra le novità annunciate nel corso di Firework of Innovations, anche il nuovo inchiostro LED POP Flexible. Caratterizzato da un eccezionale gamut colore, coniuga flessibilità, impilabilità ed elevato aggrappaggio. Si tratta di un inchiostro ibrido di prim'ordine adatto ad un'ampia varietà di supporti rigidi e in bobina compatibili con tutta la gamma di stampanti LED by Durst.

Durst lavora costantemente alla costruzione di flussi di lavoro con un approccio end-to-end per offrire soluzioni che mirano al concetto della Smart Factory semplificando produzione e processi. Durst Smart Shop, Workflow, Analytics, Lift ERP - e ora il nuovo Durst Automat™ - ampliano i confini dell'automazione e dell'innovazione. Software integrabili tra loro, il cui utilizzo è supportato dalla consulenza del servizio Durst altamente professionale. Inoltre, Durst Workflow oggi è disponibile anche per stampanti non Durst, grazie alla partnership con PrintFactory, il cui software API permette una facile gestione di ambienti di stampa misti.

 

Durst Firework of Innovations nuova P5 350 HS con Durst Automat

Christian Harder, Global Sales Director della divisione Graphics di Durst afferma: "Il lancio di P5 350 HS è un’ulteriore conferma della volontà della nostra azienda di continuare a essere in prima linea nell’innovazione nel large format printing e rientra nella nostra strategia Pixel to Output. I clienti chiedono sempre più spesso soluzioni all-in-one, che forniamo in linea con la nostra volontà di essere fornitori di soluzioni complete. In un mondo tecnologicamente integrato, anche le stampanti devono cambiare. E noi intendiamo accompagnare i clienti in questo viaggio, offrendo continue innovazioni in ambito di hardware, software, inchiostri e collaborazioni.

Christoph Gamper, CEO e comproprietario di Durst Group, aggiunge: "Guardiamo al futuro con entusiasmo. Siamo fiduciosi che nel 2021 l'economia si riprenderà e che alcuni settori saranno ancora più forti di prima. Quindi continueremo a fare ciò che sappiamo fare meglio: innovare con passione. Nel 2019 abbiamo lanciato la piattaforma P5 e ora abbiamo più di 100 sistemi installati in tutto il mondo. Davvero un grande risultato per il quale ringrazio dal profondo del cuore clienti, partner e membri del team Durst in tutto il mondo”.



Il video della presentazione “Firework of Innovations”

youtube

 

Se vuoi ricevere maggiori informazioni CLICCA QUI

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK