29.05.2024

Durst Group è "Ready to Print" a drupa 2024

 

 

Durst Group, leader mondiale nel settore delle tecnologie di stampa e produzione digitali, ha presentato a drupa 2024 le più recenti innovazioni per i settori del large format printing, del packaging e delle etichette, oltre alle ultime novità in ambito software, il tutto all’insegna del motto "Ready to Print". Nell’ampio spazio espositivo (padiglione 16, stand A41-1/2), il Gruppo altoatesino ha esposto, inoltre, un'ampia gamma di applicazioni tra cui le ceramiche tecniche realizzate tramite produzione additiva.

 

 

"Attendiamo con grande entusiasmo questa edizione di drupa, che si preannuncia rivoluzionaria", afferma Christoph Gamper, CEO e co-proprietario di Durst Group. "Come pionieri della stampa digitale e leader tecnologici, riteniamo che sia giunto il momento di spingere sull’acceleratore della digitalizzazione in molti settori, come il packaging. Per questo, presenteremo prodotti end-to-end che possono essere integrate senza soluzione di continuità nelle infrastrutture e nei processi produttivi esistenti come sistemi ibridi. Inoltre, con la nostra divisione Software & Solutions supportiamo i clienti nell'implementazione e nell'ottimizzazione del loro flusso di lavoro digitale, aumentando così l'efficienza lungo l'intera catena del valore".

 

 

Panoramica dei sistemi di stampa Durst presentati a drupa 2024

 

VariJET 106: per imballaggi, anche primari, in piccole e medie tirature

VariJET 106 è la più recente innovazione firmata dalla joint venture Koenig & Bauer Durst. Progettata per digitalizzare la produzione industriale di astucci pieghevoli, è ideale anche per la realizzazione di imballaggi primari grazie all’impiego di inchiostri a base acqua idonei al contatto con gli alimenti. VariJET 106, inoltre, risponde efficacemente anche alle esigenze dell'industria farmaceutica, cosmetica e del tabacco, perché assicura la produzione economicamente efficiente di piccole e medie tirature e di imballaggi personalizzati.

VariJET 106 stampa in formato B1 con produttività fino a 5.500 fogli/ora, raggiungendo un volume mensile che varia da 500.000 a oltre 1 milione di fogli. Grazie al design ibrido, VariJET 106 consente l'integrazione di diverse unità opzionali per la finitura, trasformandosi in una soluzione end-to-end per la produzione economicamente efficiente e rapida di lavori di alta qualità.

 

Nuovo inchiostro bianco per Delta SPC 130

Ciò che finora mancava nella stampa digitale industriale su cartone ondulato era il colore bianco. Durst Group, ancora una volta pioniere del settore, lancia il primo inchiostro bianco a base acqua per Delta SPC 130. L'utilizzo di questo inchiostro ad alta opacità su cartone ondulato marrone apre le porte alla realizzazione di design inediti per gli imballaggi destinati al trasporto. Sovrastampando il bianco, si ottiene una qualità dell'immagine notevolmente superiore su quasi tutti i topliner, con una corrispondenza precisa dei colori spot. Inoltre, come tutti gli inchiostri utilizzati da Delta SPC 130, anche il nuovo bianco soddisfa i requisiti attuali e futuri dell'industria alimentare.

 

KJet: la ibrida per la stampa di etichette

KJet è il nuovo sistema ibrido per la stampa di etichette firmato da Durst Group in collaborazione con OMET. Si tratta di una soluzione end-to-end che combina le unità di stampa flessografiche dual servo di OMET con l‘avanzata tecnologia inkjet di Durst TAU RSCi. Inoltre, KJet può essere integrato con moduli per la finitura, quali laminazione a freddo e fustellatura, assicurando un’ampissima versatilità applicativa. La flessibilità di questo sistema è garantita anche dalla configurazione personalizzabile per adattarsi alle specifiche esigenze produttive del singolo cliente.

 

P5 SMP™: la nuova ibrida LED super-multi-pass

Con P5 SMP, Durst Group amplia ulteriormente la gamma di sistemi di stampa large format che compongono la rinomata piattaforma P5 per applicazioni in settori quali Sign & Display, POP/POS, Corrugated Packaging & Display e Industrial Decor. P5 SMP è la ibrida LED super-multi-pass che coniuga efficienza e produttività con massima versatilità. Con luce di stampa fino a 3,5 m e produttività massima di 2.000 m²/h, raggiunge una capacità annua di 5 milioni di m², stabilendo un nuovo standard per la stampa digitale ad alto volume su materiali in foglio e in bobina.

 

Aleph Laforte 600 Paper

Con l’acquisizione di Aleph Srl nel 2023, il Gruppo Durst ha rafforzato la propria posizione nel campo delle tecnologie di stampa sostenibili con inchiostri base acqua.

Con Aleph Laforte 600 Paper, verrà presentata a Drupa una novità assoluta, progettata per la stampa di poster e manifesti. Nella configurazione top di gamma raggiunge una produttività di 1.000 m2/h e, grazie ai 6 colori e alla risoluzione da 1.200 dpi, definisce un nuovo standard qualitativo per il mondo della carta da affissione.

 

Durst Software & Solutions: un portafolio end-to-end a 360°

L'importanza del software è cresciuta in modo significativo nel corso degli anni. Per questo, già nel 2018, Durst Group ha fondato la business unit Software & Solutions, che attualmente annovera circa 100 collaboratori. Un ulteriore conferma dell'impegno di Durst nel guidare proattivamente l’innovazione a tutti i livelli. A drupa 2024, il Gruppo presenterà un ampio ecosistema di software sviluppati anche con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale: la gamma spazia da shop online ed editor grafici a soluzioni complete di workflow e analytics, fino a sistemi ERP/MIS. Una delle ultime innovazioni in questo campo è Hawk Eye che rappresenta una svolta nella garanzia di qualità della stampa digitale. Hawk Eye, infatti, analizza ogni singola immagine stampata, anche alla massima velocità e in tempo reale.

 

Se vuoi ricevere maggiori informazioni CLICCA QUI

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK