7.06.2004

DRUPA 2004 – Le novità  di Roland

roland
Nella kermesse del Drupa 2004, Roland ha mostrato per la prima volta in ambito fieristico due sicuri pezzi forti della propria produzione di periferiche per la stampa a colori.
FlJ 300 drupa
In primis, l'SJ-1000, nuova macchina da stampa con luce di 260cm e con velocità  di stampa fino a 45mq/h.

Le demo sul prodotto si sono susseguite in modo da poter valorizzare ogni singolo aspetto dello stesso, dalla elevata produttività , al sistema di carico rotoli (fino a 100Kg), alla qualità  di stampa ed all'immediatezza dell'uso.

L'SJ-1000 sarà  disponibile per essere visionato presso la nuova show room di Roland a partire dal 15 giugno p.v.
Altra novità  di Drupa è stata la nuova macchina da stampa piana FLJ-300, costruita sul diffusissimo modello SP-300 e che permette la stampa su materiali rigidi, espressamente disegnata per il mondo del PoP e della comunicazione visuale. FLJ-300 ha un'area di lavoro pari a 762mmx1720mm ed un'altezza del supporto massima supportabile di 10,5cm. La macchina è stata presentata con inchiostri Eco Sol Ink e con la possibilità  di utilizzare anche inchiostri pigmentati. La risoluzione massima arriva sino a 1440dpi. Il piano di lavoro è dotato di aspirazione per la tenuta del substrato ed è equipaggiata con RIP Roland Color RIP.

Sono stati riproposti inoltre il modello SP-300, grandissimo successo di vendita in tutto il mondo grazie al suo prezzo accattivante ed alle caratteristiche di stampa e taglio che ne fanno una macchina unica nel mercato, ed il modello FJ-540 per la stampa con inchiostri pigmentati di pellicole serigrafiche.

Il profilo aziendale
Dal 1994, anno della sua fondazione, Roland DG, Divisione di Roland Europe, è incaricata di distribuire in Italia, Francia e nei paesi dell'area balcanica i prodotti della Casa Madre giapponese Roland DG Corporation. Roland DG commercializza la propria offerta di sistemi e soluzioni per le arti grafiche, l'incisoria e la modellazione attraverso una rete capillare di rivenditori esclusivi. Grazie alla continua evoluzione del business legato alla comunicazione visuale, è possibile prevedere ulteriori aree di espansione.
(comunicato stampa)

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK