19.07.2004

Cambiamenti nell'are Design di PUBLICIS Italia

logoPublicis
.- Giorgio Lodi, Ceo di Publicis Worldwide Italia, annuncia l'uscita dal Gruppo di Elio Carmi e Alessandro Ubertis. La direzione della società  di design viene pertanto assunta da Fulvio Caldarelli, già  responsabile dal 2001 dell'ufficio di Roma. Opererà  con un team di specialisti tra le sedi di Roma e Milano. " I crescenti bisogni in materia di comunicazione espressi oggi dalle imprese e dalle istituzioni di livello internazionale, attraverso percezioni sempre più specializzate" dice Fulvio Caldarelli "sollecitano il consulente comunicatore ad un approccio al progetto innovativo. Nuove forme espressive e integrate di progetto permettono in questo senso al design strategico di assumere un ruolo prioritario. Il binomio irrinunciabile design-business costituisce la piattaforma sulla quale devono costruirsi nuovi universi di competenza professionale ed efficaci dispositivi strategici per la valorizzazione della marca, dei prodotti e dei servizi. Una condivisione ed un auspicio per la crescita dell'area design di Publicis in Italia: innovazione, sperimentazione, eccellenza e profitto." Fulvio Caldarelli, 45 anni, designer e art director, inizia la sua attività  alla fine degli anni '70. Dal 1994 è professore di percezione e comunicazione visiva all'Università  per Stranieri di Perugia. E' autore di saggi e pubblicazioni sul design e la comunicazione visiva. Durante la collaborazione con Area Strategic Design ha sviluppato strategie e programmi di corporate identity, tra i principali Alitalia, Piaggio, Enea, Ferrovie dello Stato, Telecom Italia. E' stato consulente di Grandi Stazioni (Ferrovie dello Stato) per la quale ha collaborato in qualità  di esperto alla realizzazione del sistema segnaletico (Vignelli Associates New York).

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK