16.05.2024

Brochier Como punta sul contract e presenta Eva 2024

VINICUNCA stampa tessile

 

Fondata nei primi del ‘900 in Francia, Brochier Como è oggi parte di Clerici Tessuto – storica azienda tessile con sede a Grandate (CO) – a seguito dell’acquisizione avvenuta nel 2007. Da allora, l’azienda ha assunto il controllo completo della filiera produttiva, dalla selezione delle materie prime, alla tessitura e alla stampa dei tessuti. Questo approccio integrato consente oggi all’azienda di rispondere alle esigenze dei clienti offrendo la possibilità di esplorare nuove tecniche di tessitura e di stampa.

“Brochier Como – commenta il brand manager Davide Maspero – è un marchio di nicchia parte di una grande azienda, la Clerici Tessuto, che lo scorso anno ha registrato un fatturato di circa 70 milioni di euro. Nel 2023 Brochier è cresciuta del 20%, attestandosi a quota 2 milioni di fatturato. Circa il 65% del mercato del brand oggi è B2C: il nostro obiettivo è quello di espandere la parte contract. Proprio attraverso gli showroom stiamo cercando di veicolare la nostra expertise in questo settore. Per noi, l’importante è saper declinare la proposta non solo offrendo un prodotto in linea con i trend più recenti ma che soddisfi anche specifiche tecniche e standard di elevata qualità adatti all’hotellerie di lusso”.

“La quota di export – prosegue Maspero – si attesta a circa il 70% e il nostro mercato estero di riferimento è quello statunitense – dove registriamo più della metà del nostro fatturato – oltre a Francia e Spagna. In Italia – dove recentemente abbiamo ristrutturato e implementato la nostra rete di distribuzione – rimaniamo un brand di nicchia, ma questo ci contraddistingue. Non puntiamo infatti a una crescita esponenziale, quanto piuttosto a rafforzare l’immagine del nostro marchio, soprattutto all’estero”.

La collezione Eva – presentata dalla designer Simona Ponti da New Tess, lo showroom milanese del brand – vuole essere un omaggio alle grandi donne della Storia, da Chanel a Indira Gandhi, da Evita Peron a Gae Aulenti, e propone tessuti che vanno dal velluto al lino al mohair. Coco e Sara, incarnano in particolare un’anima romantica. Il primo è un velluto in mohair con una stampa floreale ramage dal delicato effetto chiné, il secondo un tessuto per tendaggi in tela di lino con un disegno naturalistico. Accanto a motivi romantici, emergono richiami simbolici, come quelli proposti da Gae, una stampa su lino che ritrae una città fantastica nei toni del prugna e del sabbia, e Cleopatra, uno jacquard double face con disegnatura sfumata che evoca le piramidi d’Egitto, disponibile in una vasta gamma cromatica. Completano la collezione quattro tessuti outdoor tra loro coordinabili grazie ai richiami di colore: Indira, Golda, Malala ed Evita. La collezione comprende inoltre il tessuto Vinicunca ideato da Eleonora Girotto, studentessa di design che ha voluto portare una sua coloratissima interpretazione dei panorami della cordigliera delle Ande. Vinicunca è proposto in due varianti su pannelli modulari di ampie dimensioni, disponibili sia come pezzi singoli che componibili, pensati per decorare ambienti o creare arazzi contemporanei.

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK