13.03.2018

Bobst Bielefeld accoglie diverse centinaia di visitatori all’Open House

BOBST Open House 2018

 

Bobst Bielefeld accoglie diverse centinaia di visitatori all’Open House “20SEVEN-We make it happen”

Le premesse perché fosse un evento di grande richiamo c’erano tutte, ma lo straordinario afflusso di visitatori all’Open House ha superato tutte le aspettative. Il 27 e il 28 febbraio u.s., il Competence Center di Bobst Bielefeld ha accolto oltre 400 rappresentati di aziende trasformatrici e fornitori del settore provenienti da più di 20 paesi che si sono recati in Germania per vedere la nuova macchina flessografica a tamburo centrale BOBST 20SEVEN ottimizzata per la stampa con gamma cromatica estesa e per partecipare a sessioni di approfondimento sulla stampa in eptacromia.  

Durante le prove, la 20SEVEN ha fatto mostra delle caratteristiche di omogeneità e di ripetibilità di processo che la contraddistinguono. Lo sviluppo delle caratteristiche tecniche della macchina è stato infatti focalizzato sulle criticità tipiche della stampa flexo, quali le vibrazioni macchina, l’omogeneità nel flusso dell’inchiostro, l’essiccazione ad alta velocità e relativa tenuta di registro, derivandone soluzioni che conferiscono appunto potenziata omogeneità, precisione e ripetibilità al processo di stampa.

Oltre a mettere in evidenza le eccellenti prestazioni della 20SEVEN, le dimostrazioni di stampa di un prototipo di imballaggio con cliché a piste multiple e di un imballaggio commerciale, corredate dai test di laboratorio effettuati alla fine di ogni prova, hanno mostrato anche i vantaggi della stampa in eptacromia. La comparazione dei dati relativi al Delta-E colore dello stesso lavoro eseguito la mattina e ripetuto nel pomeriggio, ha dimostrato come la stampa con gramma cromatica estesa sia in grado di garantire ai brand la ripetibilità della corrispondenza cromatica dell’imballaggio, essenziale per la riconoscibilità del marchio, a prescindere da dove venga stampato nel mondo. Altri vantaggi in termini di costi e di tempo per i brand e per gli stampatori sono stati presentati nel corso delle sessioni di approfondimento sul processo animate dai delegati di aziende proprietarie di marchi, trasformatori, fornitori di settore con cui collabora BOBST e che hanno preso parte attiva all’evento.

L’Open House si è conclusa con grande soddisfazione ”E’ gratificante ascoltare commenti estremamente positivi perché ciò premia il nostro impegno a ricercare soluzioni innovative e di eccellenza in materia di prestazioni macchina e di processo” ha commentato Jens Torkel, Amministratore Delegato e Responsabile della Linea di Prodotto CI Flexo, Bobst Bielefeld. “Abbiamo colto nel segno migliorando le funzioni macchina che sono essenziali per assicurare l’omogeneità e la ripetibilità del processo di stampa flessografica con le macchine in fascia larga. La 20SEVEN è ideale per la stampa in eptacromia ma potenzia le prestazioni anche con la stampa convenzionale. Questo la rende una scelta vincente con entrambi i processi”.

A proposito di BOBST

Siamo tra i leader mondiali nella fornitura di macchinari e servizi per produttori di imballaggio e di etichette nell’industria del cartone teso, del cartone ondulato e dei materiali flessibili. Fondata nel 1890 da Joseph Bobst a Losanna, Svizzera, BOBST è presente in oltre 50 paesi, possiede 14 sedi produttive in 8 paesi e impiega circa 5 400 persone nel mondo. Il fatturato consolidato al 31 dicembre 2017 si è attestato a CHF 1 529 milioni.

 

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK