4.04.2002

Argon - Speed-O-Master

q1
Ecco una macchina serigrafica piana. Le macchine piane, come abbiamo spesso detto e come tutti sanno, offrono ottimi risultati nella stampa di supporti e materiali non deformabili come fogli in carta e in sintetico, pellicole, cartone sottile, ecc. per utilizzi finali che permettono di spaziare dalle insegne ai pannelli pubblicitari, dai cartelli stradali alle etichette adesive alla grafica industriale, dai posters alle riproduzioni d'arte, ecc.

Macchina serigrafica piana Argon Speed-O-Matrix

Una macchina automatica per la stampa serigrafica con sistema di trasporto del supporto a pinze, ideata per la stampa da uno a più colori. Adattabile a qualsiasi esigenza di produzione, grazie anche alla sua elevata modularità  ed alle importanti soluzioni tecniche innovative.


In dettaglio, alcune soluzioni tecniche della Speed-O-Matrix:

-Elevata modularità . E' possibile acquistare la macchina anche in versione monocolore, e trasformarla successivamente in multicolore - fino a 12 colori - aggiungendo le necessarie testate di stampa ed i forni intermedi richiesti

·Formato stampa. Da cm 100x140 a 165x255

·Sistema di preregistro del foglio. Integrato nella macchina consente di configurare molto velocemente la macchina da alimentazione automatica con mettifoglio, ad alimentazione manuale con tavola (ovviamente presupponendo che il mettifoglio sia munito di ruote e rotaie per il proprio arretramento quando scollegato dalla macchina)

·Registro: Garantito da un'unità  elettronica composta da tre sensori ottici con focalizzatore micrometrico.

·Controllo della macchina. Avviene non attraverso un normale P.L.C., ma tramite un potente C.N.C., con la capacità  di cotrollare un elevato numero di assi contemporaneamente (una delle caratterisitche che rendono possibile la implementazione in macchina multicolore) e di memorizzare un grandissimo quantitativo di dati.

·Automazione del processo di stampa. Possibilità  di memorizzare tutti i parametri di stampa e richiamarli per successivi analoghi lavori

·Pinze di presa supporto. Molto rigide ed al tempo stesso leggere e con un profilo che consente una presa sicura anche di materiali pesanti e/o di spessore elevato (fino a 7 mm). Qualsiasi pinza, in caso di necessità , può essere sostituita in meno di 30 min. Questa caratteristica, unica nel settore, conferma una particolare attenzione a contenere il più possibile i fermi macchina sia questi siano dovuti a settaggi per cambio lavoro, sia derivino da eventi straordinari.

·Testata di stampa. Dotata di sollevamento su quattro colonne per un ottimale accesso sia in pulizia che in ispezione, è interamente carenata per garantire una maggiore sicurezza all'operatore e preservare la meccanica da sporcizia ed usura precoce.

·Ponte di stampa. Le pressioni della racla e del raschietto sono controllabili separatamente. La pressione del raschietto è regolabile elettricamente dal "touch screen", mentre la racla ha una regolazione pneumatica, che consente di mantenere automaticamente costante la pressione anche dopo una riaffilatura del vulkollan.Al fine di agevolare la sostituzione della racla e del raschietto, l'intero gruppo si ribalta di 90°. Una macro funzione impostata nel controllo numerico della macchina fa si che ogni qualvolta venga premuto il pulsante "Sostituzione racla-raschietto" la macchina termini la stampa in corso, posizioni automaticamente il ponte a fine corsa, lo ribalti, e disattivi i bloccaggi della racla e del raschietto. Come opzione, è offerta la possibilità  di una loro estrazione parziale in automatico, agevolando e velocizzando cosଠil compito dell'operatore.

·Piano di stampa Realizzato in struttura alveolare, è equipaggiato con un esclusivo e potente vuoto creato da una pompa Venturi. Caratteristica questa, che oltre ad una superiore forza del vacuum, consente anche una regolazione infinitesimale dello stesso.

·Inserimento del telaio. Le barre porta telaio sono regolabili e possono accogliere il telaio mediante caricamento da entrambi i lati. Il blocco del telaio è comandato dal pannello operatore, cosଠcome la sua regolazione, effettuata a mezzo di motori "passo-passo".



I supporti e i settori nei quali il serigrafo può ottenere il meglio da una Argon Speed-O-Matrix:

MATERIALE

SETTORE

FORMATI DI STAMPA TIPICI

Carta

Pubblicità  per esterni (city lights, bust stop, billboards) ed interni (posters, banners, carta per trasferimento su banners in poliestere), maglieria sportiva in poliestere (trasferimento con processo sublimatico)

100x140 - 165x215

Cartone

Espositori per supermercati, imballaggi

120x160 - 165x215

Polistirene

Pannelli per grafica pubblicitaria da interni

165x215 - 165x255

Polipropilene ondulato

Banners e pannelli pubblicitari per interni ed esterni, espositori, imballaggi

100x140 - 165x255

Polipropilene compatto

Oggettistica per ufficio, imballaggi

100x140 - 120x160

PVC autoadesivo

Decalcomanie, vetrofanie, grafica per veicoli industriali, segnaletica stradale

100x140 - 165x255

Policarbonato, polistirolo, polietilene, etc.

Varie

100x140 - 165x255

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK