18.04.2003

APPUNTAMENTO a GEC 2003 dal 6 GIUGNO

PER TOCCARE DA VICINO IL FUTURO DELLA STAMPA E DELLA CARTOTECNICA
Accanto alla mostra, che a tre mesi dall'avvio conta 850 espositori, un programma ricco d'incontri tra cui IFRA Italia e il convegno organizzato da Comprint. Assografici punta sul digitale
Mancano tre mesi all'appuntamento con la mostra di riferimento europeo per l'industria grafica, editoriale, cartaria e trasformatrice: GEC 2003, la cui inaugurazione si terrà  il 6 giugno alla Fiera di Milano per concludersi il giorno 10, registra le adesioni di tutti i player più importanti a livello internazionale nei diversi settori rappresentati e, accanto ad un momento espositivo che si articolerà  su 42mila mq netti distribuiti in sei padiglioni (al 31 marzo si contano 850 espositori, di cui circa 360 esteri provenienti di 21 Paesi), offrirà  momenti di confronto ed approfondimento ai massimi livelli per l'industria della grafica, della stampa e del converting.
Il livello di partecipazione, sia da parte degli espositori che delle organizzazioni che hanno scelto GEC come sede dei loro incontri, è valutato molto positivamente, soprattutto considerando i condizionamenti del clima bellico sull'economia internazionale e le difficoltà  congiunturali che ormai perdurano da oltre diciotto mesi. Gli organizzatori guardano a GEC con fiducia, nell'auspicio che la mostra si svolga a guerra ormai conclusa, in un periodo finalmente orientato verso prospettive positive e non più segnate dall'incertezza.

GEC sarà  sede, nei giorni 6 e 7 giugno, di IFRA Italia, convegno specializzato rivolto all'industria dei quotidiani, organizzato insieme con Asig (l'Associazione Stampatori Italiana Giornali) e con Fieg (la Federazione Italiana Editori Giornali) da IFRA, la più importante società  a livello mondiale per la ricerca e sviluppo per l'industria editoriale e dei quotidiani, promotrice ogni anno dell'omonima Expo.

Un importante contributo al disegno degli scenari per il futuro dell'industria della stampa sarà  fornito a GEC dal convegno che, su questo argomento, è organizzato il 6 giugno da Comprint International, altro partner qualificante per la manifestazione. A cura di Assografici sono previsti momenti di approfondimento sulle più avanzate metodologie di gestione delle aziende grafiche (lunedଠ9 giugno) e sulla stampa digitale (martedଠ10), argomento quest'ultimo che focalizza in GEC tutte le innovazioni dell'anno 2003, dopo la cancellazione dell'appuntamento tedesco di Imprinta, a Duesseldorf.

La vetrina di GEC è attesa anche come punto di riferimento per l'industria della carta, grazie all'adesione dei più grandi produttori mondiali che si troveranno a diretto contatto con l'intero insieme degli utilizzatori nella terza edizione dell'area dedicata "Orizzonte Carta", organizzata, nell'ambito di GEC 2003, in collaborazione con Assocarta.    

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK