18.03.2011

AMBURGO DA IL BENVENUTO A FESPA DIGITAL 2011

fespa 2011
La città marittima tedesca, definita anche la città dei media, fa da sfondo urbano all'evento principale della stampa grande formato del 2011

Amburgo, la seconda città più grande della Germania e sua indiscussa capitale dei media, offre uno sfondo urbano perfetto per FESPA Digital 2011 (Messe Hamburg, 24 - 27 maggio 2011) con il suo paesaggio urbano commerciale ed industriale che ben si sposa con la campagna di marketing della manifestazione che ha come tema il parkour/free-running.

Commenta Frazer Chesterman, amministratore delegato di FESPA: "Amburgo è una città moderna, aperta al mondo e con quel suo particolare atteggiamento nei confronti della vita che ben si intona con l'accento che da FESPA all'importanza di una costante evoluzione. Amburgo incarna il dinamismo, la cultura del cambiamento positivo e la visione globale, aspetti che sono di fondamentale importanza per la crescita della nostra comunità."

Oltre ad essere un importantissimo centro commerciale ed industriale, Amburgo è uno dei luoghi più importanti per le società di media della Germania. È la sede originaria delle famose pubblicazioni ‘Stern', ‘Die Zeit' e ‘Bild' ed ospita le sedi principali di molte agenzie pubblicitarie e creative. L'editoria e l'industria della stampa, le società di comunicazioni, multimedia e di telecomunicazioni di Amburgo generano flussi di reddito importantissimi per l'economia locale. Questa fiorente comunità rende Amburgo la città ideale per ospitare FESPA, sottolineando così il ruolo nascente della stampa grande formato quale ingrediente creativo nel complesso mix di marketing e media di oggigiorno.

Il centro espositivo di Messe Hamburg gode di una posizione particolare nel centro della città, tra il lago Alster e il fiume Elbe ed è facilmente raggiungibile dal centro e dai principali snodi di trasporto. Ogni anno ospita circa 45 manifestazioni ed offre uno spazio espositivo totale di 107.000 m². La Messe Hamburg dista solamente 25 minuti di macchina o treno dall'aeroporto internazionale di Amburgo. Grazie all'efficiente sistema di trasporti di Amburgo, chi visita la città può facilmente approfittare di tutto quello che essa ha da offrire. La S-Bahn di Amburgo (ferrovia urbana in superficie) comprende sei linee e la U-Bahn (metropolitana) ne ha tre. La società Hamburg Tourismus (www.hamburg-tourism.de) offre ai visitatori la "Hamburg Card", una tessera molto conveniente per viaggiare ed avere sconti sulle entrate in molti luoghi di attrazione turistica.

Nel fitto programma di FESPA Digital 2011 i visitatori della manifestazione possono ritagliarsi del tempo per visitare i luoghi di interesse turistico e immergersi nella cultura di Amburgo. Per quelli che desiderano scoprire alcuni dei lati unici della città, ecco degli spunti dai quale partire:

Sapore di mare...
Attraggono la gente del posto, uccelli mattutini, turisti e anche i nottambuli delle feste: i venditori del mercato di Amburgo si servono del mercato all'aperto del pesce la domenica mattina per vendere le loro merci di ogni tipo e non solo pesce. Si tratta del mercato all'aria aperta più caratteristico e tradizionale della città e risale a più di 310 anni fa. Qui i proprietari delle bancarelle sono rinomati per il loro modo di fare unico e divertente che hanno per attirare i compratori. Quando il mercato chiude si è soliti vedere fiumi di persone che si riversano nella storica sala dell'asta del pesce per la colazione, magari accompagnata da musica jazz, skiffle, country e musica occidentale. Il sabato sera però non fate tardi, per vedere il mercato vi dovete alzare prestissimo perché il tutto inizia alle 05:00 di mattina.

A hard day's night
Il leggendario tour dei Beatles è un must per i loro fan, così come per chiunque sia affascinato dalle origini della musica degli anni ‘60. Ascoltando la storia di come il rock'n'roll arrivò ad Amburgo, saprete come i Beatles, che allora erano ancora cinque e senza Ringo Starr, arrivarono ad Amburgo e tennero il loro primo concerto all'Indra club. Scoprirete come i tre membri della band furono arrestati e mandati via dalla città alla fine del 1961. Per un tour alternativo della città sui Beatles, il Beatles Bus offre un concerto dal vivo con la loro musica cantata dal conducente stesso dell'autobus.

L'aspetto più torbido
La strada più famosa di Amburgo, la Reeperbahn a St. Pauli, è probabilmente la strada legale a luci rosse più famosa al di fuori di Amsterdam. Questa area ha una storia affascinante. Ci sono schiere di gruppi, compreso il Historische Hurentour, felici di accompagnarvi e mostravi un interessante ritratto del passato e del presente sulla ‘professione più vecchia del mondo' di Amburgo. Le guide donna del tour risaltano dalla folla perché portano un cappello giallo e rosso che nel 16° secolo contraddistingueva le ‘signore della notte' tedesche.

I giorni più bui nella storia di Amburgo
Alcuni visitatori potrebbero essere interessati più agli eventi storici che hanno maggiormente scosso la città. Per chi è interessato a questi aspetti della storia di Amburgo, vale la pena arrivare al monumento commemorativo poco distante dalla città nel campo di Neuengamme che si trova nella periferia di Amburgo. Il monumento rende omaggio ai prigionieri e alle vittime di quello che fu il più grande campo di concentramento della Germania nord-occidentale durante la seconda guerra mondiale. I visitatori possono anche prendere parte alle diverse manifestazioni permanenti che si tengono sul luogo.


Vita da spiaggia
A giugno ad Amburgo c'è il sole e non piove, per cui i partecipanti di FESPA possono riposarsi sulle spiagge di sabbia che costeggiano il fiume Elbe. Ci si può stendere su uno sdraio a StrandPauli o sorseggiare cocktail nel molo di Landungsbrücken (dove è anche possibile noleggiare barche). Con tutti quegli alberi di palme e rive di sabbia, le spiagge di Amburgo possono essere prese per quelle dei Caraibi. Se volete che vi sia ricordato che invece vi trovate nella seconda città portuale più grande d'Europa (e non ai Caraibi!), dirigetevi verso la spiaggia di Strandperle da dove potrete godere di una splendida visuale del porto con le sue immense navi.

Luci del porto
Amburgo ha un fascino marino tutto particolare ed il porto, secondo solo a quello di Rotterdam in Europa, è una della attrattive principali della città. Qui ogni anno circa 12.000 navi scaricano e caricano milioni di tonnellate di merci. Una delle navi che invece non va da nessuna parte è il Rickmer Rickmers, costruito nel 1896, un veliero a tre alberi che ora è un museo e ristorante. Per esplorazioni a carattere più marino, i visitatori possono affittare diversi tipi di imbarcazioni o avventurarsi su un battello a vapore ed esplorare i tanti canali che si diramano dal lago Alster per poi scendere e fare uno spuntino in uno dei tanti deliziosi bar lungo il lago.

Bellezze architettoniche
Il municipio barocco di Amburgo, la Rathaus, è uno degli edifici di questo genere architettonico più sfarzosi d'Europa, con il suo bellissimo soffitto a cassettoni e più di 640 stanze. Tuttavia, per alcuni visitatori l'edificio più interessante e bello della città rimane la Chilehaus (www.chilehaus.de) che si trova nel quartiere più antico di Amburgo. Questo edificio, costruito interamente in mattoni, rappresenta un transatlantico e le sue pareti ondulate ricordano la prua di una nave con i suoi balconi sfalsati che richiamano i ponti di una nave. L'edificio fu progettato nel 1924 per un mercante che fece la sua fortuna con i commerci con il Cile e rappresenta uno degli esempi architettonici più importanti dell'espressionismo tedesco. Se vi piacciono le chiese, l'attrazione principale della città è St. Michaelis, la tappa più importante del barocco di Amburgo con i suoi 453 gradini che vale la pena salire per godersi poi una vista spettacolare una volta arrivati in cima alla chiesa.

Shopping fino allo sfinimento
I maniaci dello shopping devono assolutamente andare sulla Jungfernstiegstrasse, una strada ricchissima di bellissimi negozi e boutique. E poi, quando si fanno sentire i morsi della fame, Amburgo offre una scelta ricchissima di cucine diverse, dal pescato fresco locale alle specialità straniere. La città ha iniziato a produrre birra già nel medioevo per cui la vita sociale è dominata dalla birra ed è difficile scegliere tra le miriadi di bar, birrerie e pub.

Una bella sudata
Infine, se programmate di andare ad Amburgo un paio di giorni prima dell'inizio di FESPA e desiderate riscaldarvi i muscoli in vista del parkour/free-running che quest'anno è il tema della manifestazione, potete prendere parte alla 26a maratona di Amburgo che si terrà il 22 maggio (www.marathon-hamburg.de). La gara si svolge in una delle aree più belle della città, compreso un lungo tratto lungo il fiume Elbe e un altro intorno al lago di Alster. Lungo il circuito del lago potreste addirittura incontrare il vero maratoneta di FESPA, Marcus Timson, il direttore Marketing e Vendite.

Amburgo in breve:

• Amburgo prende il suo nome da una fortezza commissionata dall'Imperatore Carlo il Grande nell'808 a difesa dell'incursione slava che fu chiamata Hammaburg, dove "burg" significa fortezza.

• Il nome ufficiale di Amburgo è Città Libera ed Anseatica di Amburgo.

• In totale sono presenti ad Amburgo oltre 120.000 imprese con oltre 70.000 persone che lavorano nel vibrante settore dei media.

• Amburgo è stata distrutta ed occupata diverse volte: oltre ad avere subito incendi disastrosi, fu saccheggiata dai Vichinghi nel 845, data alle fiamme dal Re Mieszko II di Polonia nel 1030 e nel 1350 circa il 60% della popolazione di Amburgo fu decimata dalla peste.

• Nel 19° secolo la famosa chiesa di San Nicola (Sankt Nikolai Kirche) era la costruzione più alta del mondo.

• La città ospita più di 40 teatri, 60 musei e 100 teatri musicali e club. Nel 2005 oltre 18 milioni di persone hanno preso parte a concerti, visitato manifestazioni, teatri, cinema, musei ed eventi culturali.

• Le polpette di carne macinata mangiate nel panino prendono il nome da questa città ma ad Amburgo non troverete "hamburger tradizionali". Gli ‘hamburger' originali venivano venduti non lì ma nei chioschi e sulle bancarelle del porto di New York per attirare i marinai tedeschi e vendere loro "carne cotta alla maniera di Amburgo."


Siti Web di interesse su Amburgo:

• Il principale sito del turismo di Amburgo, http://www.hamburg-tourism.de/en/ , offre una panoramica completa della città con:

> la Hamburg Card per la libera circolazione e sconti sui trasporti pubblici della città
> gli alberghi di Amburgo
> i trasporti di Amburgo
> una panoramica delle attrattive più interessanti di Amburgo
> gli eventi e la vita notturna di Amburgo
> i tour per la città di Amburgo
> i centri di informazione per i turisti
> la mappa della città di Amburgo
> una guida ai mercati e festival di Amburgo

• Per le guide e recensioni sui ristoranti, visitare il sito Web: www.marcellinos.de

 


Informazioni su FESPA:
Fondata nel 1962, FESPA è una federazione senza scopo di lucro di associazioni di categoria che si occupa anche dell'organizzazione di esposizioni e conferenze per i settori della stampa serigrafica e digitale. Il duplice scopo di FESPA è la promozione della stampa serigrafica e digitale e la condivisione con i suoi membri in tutto il mondo delle conoscenze su queste due tecniche di stampa, per aiutarli a far crescere le proprie attività e a informarsi sugli ultimi sviluppi dei propri settori in rapida crescita.

Le organizzazioni che fanno parte di FESPA comprendono 26 Associazioni nazionali in Europa e 10 Associazioni affiliate in Australia, Cina, India, Giappone, Corea, Messico, Nepal, Filippine, Sri Lanka e Tailandia.

I prossimi eventi FESPA comprendono:

• FESPA Digital 2011 - 24-27 maggio 2011, Amburgo, Germania
• FESPA Fabric 2011 24-26 maggio 2011, Amburgo, Germania
• FESPA Asia 26-28 ottobre 2011, Singapore
• FESPA Digital 2012, 21-24 febbraio 2012, Barcellona, Spagna
• FESPA 2013, 25-29 giugno 2013, Londra, Regno Unito

 


GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK