9.10.2020

Altuglas International ha inventato il primo foglio acrilico flessibile

arkema expostampa

 

La lastra acrilica flessibile, ShieldUp Flex, offre ai progettisti una maggiore libertà di modellare i loro pezzi 2D e semplifica i processi di produzione. Lo attesta Lalou Roucayrol con il suo nuovo trimarano, Arkema 4, gli smalti utilizzano il vetro acrilico ShieldUp® Flex. Un esempio meraviglioso per questa prima mondiale, che apre la strada a molti altri mercati.

Una grande innovazione nel mondo della plastica flessibile trasparente, la lastra acrilica ShieldUp® Flex può essere piegata manualmente, senza alcuna termoformatura. Questa rivoluzione tecnica consente di risparmiare tempo e denaro nella progettazione di pezzi curvati in 2D o altri che richiedono materiale flessibile. Il team di ricerca di Altuglas International, con sede presso il Lacq Research Center (Francia), è riuscito a superare un ostacolo tecnologico fondamentale del PMMA, precedentemente noto per la sua rigidità. La lastra ShieldUp® Flex è stata resa flessibile, senza l'aggiunta di plastificanti e senza alterarne le proprietà. Inoltre, il materiale ShieldUp® Flex è estremamente resistente alle sostanze chimiche e agli urti, rendendo questa innovazione brevettata la soluzione ideale per progetti che richiedono trasparenza, durata, leggerezza, resistenza agli urti e flessibilità.


Lalou Roucayrol, il costruttore navale dell'Arkema 4, il nuovo trimarano di classe Multi50 del gruppo, era alla ricerca di questa combinazione senza precedenti di vantaggi per le vetrate dell'imbarcazione (tetto e pozzetto):perfetta visibilità e resistenza agli urti molto forte in condizioni climatiche estreme, per migliorare la sicurezza degli skipper una significativa riduzione del peso, per favorire il costante perseguimento di un miglioramento delle prestazioni dell'imbarcazione, grazie all'utilizzo di un foglio più sottile facile installazione della finestra.


La lastra ShieldUp® Flex ha soddisfatto tutte queste aspettative, in particolare la sua realizzazione: lavorazione semplificata grazie alla completa eliminazione della fase di termoformatura. Ciò ha permesso ai progettisti di piegare manualmente la lastra tagliata alle dimensioni desiderate e di incollarla direttamente sulla barca. Come dice Lalou, "ShieldUp® Flex era IL prodotto che aspettavamo: peso ridotto, migliore resistenza e, soprattutto, flessibilità di realizzazione senza la necessità di una lunga e minuziosa fase di termoformatura. Grazie Flex!


Nessuna possibilità di errori e tempo prezioso risparmiato sui progetti! Questo è un ottimo esempio di un'applicazione di questa prima mondiale, a bordo del trimarano Arkema 4, al cui equipaggio auguriamo un buon vento!


Oltre alla sua facile realizzazione, la nuova lastra acrilica flessibile, ShieldUp® Flex, apre anche nuove possibilità di progettazione per pezzi curvi in 2D. La troveremo utilizzata nelle applicazioni tradizionali del PMMA come le vetrate per veicoli (camper, barche, auto, moto, ecc.), ma anche nelle vetrate industriali, nella segnaletica, nell'illuminazione, nell'architettura d'interni e nel design, oltre che negli schermi protettivi COVID-secure. Non c'è dubbio che questo tipo di innovazione aprirà la strada a nuove applicazioni, sia nell'elettronica (schermi per oggetti intelligenti) che nei dispositivi di protezione individuale, un campo oggi più che mai attuale.

www.arkema.com

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK