17.02.2016

AIPE punta a rivoluzionare gli impianti pubblicitari

aipe

Roma 2024, Aipe punta a rivoluzionare gli impianti pubblicitari. Sostegno ad ospitare le Olimpiadi col progetto "IP2024"

IP2024 è il nome del progetto che l'Aipe (Associazione Imprese Pubblicità Esterna) mette in campo per sostenere la candidatura di Roma 2024 ad ospitare i Giochi Olimpici e che punta all'evoluzione tecnologica degli impianti pubblicitari, sia quelli comunali Spqr che quelli affidati ai privati.

Il sistema presentato da Aipe - spiega l'associazione - prevede impianti pubblicitari integrati con sistemi intelligenti e di informazione urbana e dotati di connessione wi-fi, telecamere di sorveglianza e di controllo del traffico, sistemi di emergenza (SOS) per garantire la sicurezza urbana e dei cittadini, sensori di parametri ambientali, sistemi informativi di pubblica utilità, illuminazione eco-sostenibile, design omogeneo, facilità di installazione, leggerezza degli impianti realizzati con materiale resistente alle intemperie, valorizzazione del patrimonio estetico e artistico della città. Tutti gli impianti saranno realizzati con materiali completamente riciclabili e con caratteristiche anti-sporco, anti-graffiti, anti-corrosione per mantenerne inalterato l'aspetto e il conseguente decoro delle strade.

"Per noi si tratta di una sfida ambiziosa perché vogliamo unire il principio inderogabile del decoro urbano alla innovazione tecnologica. Siamo certi - ha spiegato la presidente dell'Aipe Daniela Aga Rossi - che per essere competitivi con le Capitali europee e mondiali, ci sia bisogno, anche in questo settore danneggiato dall'abusivismo e dall'incuria, di voltare pagina rispetto al passato. IP2024, nonostante le scelte infelici della precedente amministrazione, è un progetto ancora più ampio rispetto a quello già consegnato al Comune di Roma Capitale nei mesi scorsi su richiesta della passata Giunta, al quale abbiamo aggiunto nuove funzionalità come sistemi informativi di news, turismo e mobilità urbana, digitalizzazione e tutela dell'ambiente. I nostri impianti sono pensati per una Capitale moderna e tecnologica, che possa essere accogliente e funzionale per cittadini e turisti e, anche, una vetrina commerciale pubblicitaria polivante e multifunzionale per rendere Roma non solo competitiva rispetto alle altre capitali europee ma all'avanguardia rispetto ai sistemi pubblicitari delle grandi metropoli di tutto il mondo".

 

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK